Lavori per la fibra ottica: le modifiche alla viabilità

I provvedimenti saranno in vigore dalle ore 8 del mattino di martedì 22 settembre fino alle ore 18 di sabato 3 ottobre

Per consentire i lavori di scavo e posa della nuova infrastruttura telefonica previsti dalla società Open Fiber, da domani, 22 settembre, sarà vietata la sosta in alcune strade del centro di Pisa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In particolare dalle ore 8 del mattino di martedì 22 settembre fino alle ore 18 di sabato 3 ottobre sarà vietato parcheggiare in un tratto di via San Giovanni Benedetto Cottolengo, via D’Azeglio, via Manzoni e via Crispi (da via Manzoni a via San Paolo). Le strade in questione subiranno anche un restringimento della carreggiata per lasciare spazio al cantiere.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Pisa usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Toscana, sfondata quota mille: sono 1145 i nuovi positivi

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Coronavirus in Toscana, casi positivi in aumento: superata quota 2mila in 24 ore

  • Covid, estetisti e parrucchieri restano aperti: "In questi mesi prova di grande affidabilità e serietà"

  • Positivo al Coronavirus fermato sul treno a Pisa: convoglio sanificato

  • Coronavirus in Toscana, 1290 nuovi casi e 8 decessi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento