Volterra, frana a Mazzolla: completata la messa in sicurezza del versante

La zona era stata interessata da una frana a Pasqua. Il sindaco Buselli: "Serve più aiuto da parte della Regione"

Completata, tramite palificazioni, la messa in sicurezza del versante che interessava la strada di accesso alla piazza del borgo di Mazzolla, a Volterra, dopo la frana che si è verificata a Pasqua di quest'anno. Adesso i lavori proseguiranno con la contestuale messa in sicurezza della sede stradale attraversata dal cedimento. Ad annunciarlo è l'amministrazione comunale di Volterra.

"Il versante ha visto in questi anni molti interventi - spiega il sindaco marco Buselli - che sicuramente hanno contribuito alla messa in sicurezza dei punti interessati e a mitigare il rischio complessivo. Serve però un aiuto ulteriore da parte della Regione Toscana perché il versante è notoriamente fragile"

L'area, che si trova a poche decine di metri dalle Balze, è particolarmente critica e già nel recente passato ha visto, a valle del cedimento attuale, la realizzazione di una gigantesca barriera paramassi, la realizzazione di uno sperone a sostegno della strada, la messa in sicurezza del versante sotto i Leccetti, la realizzazione di doppie palificazioni a sostegno della strada che attraversava il crinale eroso dai due lati.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Principio di incendio al Centro dei Borghi: evacuato

  • Lavoro: 16 assunzioni alla SEPI

  • Ciak si gira: a Pisa il via alle riprese della seconda stagione de 'L'amica geniale'

  • Si schianta con lo scooter contro un'auto: muore 21enne bagnino

  • Maltempo in Toscana: in arrivo piogge e temporali

  • Ragazzo cade dalle spallette sui lungarni

Torna su
PisaToday è in caricamento