San Miniato: quasi terminato l'intervento di ripristino della strada provinciale

I lavori erano stati disposti nei giorni scorsi dalla Provincia a seguito di un movimento franoso

Sta per concludersi l'intervento di ripristino manutentivo della SP 39, nel Comune di San Miniato, disposto nei giorni scorsi dalla Provincia a seguito di un movimento franoso. Lo comunica lo stesso ente provinciale. "A un mese dall’inizio dell’emergenza sanitaria da Covid19 - afferma il presidente della Provincia Massimiliano Angori - in una fase molto difficile per il nostro Paese e per le comunità del nostro territorio, non siamo venuti meno al nostro dovere di essere a fianco dei sindaci per garantire servizi essenziali. Voglio ringraziare i tecnici della Provincia e gli operai forestali dell’Unione Montana della Val di Cecina con le quali abbiamo una convenzione, per questo intervento di ripristino, che hanno lavorato in questo delicato periodo, muniti ad ogni modo di tutte le protezioni individuali necessarie”.

Nello specifico, sottolinea la Provincia, "è stato recuperato un versante in frana della lunghezza di circa 18-20 metri con il sistema di ingegneria naturalistica. Inoltre: è stato ripristinato ed integrato il sistema di regimazione idraulica, sia a monte che a valle della strada, ripulita la chiavica esistente, messi in opera tubi e 2 pozzetti, oltre alla canala di scolo. Il lavoro deve essere ora completato con un cordolo che conduca le acque meteoriche nella caditoia".

Soddisfatto anche il sindaco di San Miniato, Simone Giglioli che parla di "un intervento necessario per tenere aperta una strada importante per i collegamenti interni del nostro territorio. Intervento per altro effettuato in piena emergenza Coronavirus, quindi a maggior ragione da apprezzare per la tempestività".
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Pisa usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Toscana: quasi 1900 nuovi casi e 44 decessi

  • Positivo al Covid si barrica nella stanza dell'ospedale Cisanello

  • Toscana zona rossa, la denuncia di Confesercenti: "Concorrenza sleale della grande distribuzione"

  • Coronavirus in Toscana: 2.200 casi, 48 decessi

  • Coronavirus in Toscana, calano i nuovi positivi: sono 1972

  • Coronavirus in Toscana, oltre 1900 i nuovi contagi: calano i ricoveri

Torna su
PisaToday è in caricamento