Castelfranco di Sotto, lavori alle linee elettriche: prevista interruzione di corrente 

Le operazioni partiranno dalle ore 9 di venerdì 5 giugno e si concluderanno nel primo pomeriggio

E-Distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete elettrica di media e bassa tensione, informa che domani, venerdì 5 giugno, eseguirà un intervento circoscritto per estensione ma urgente e importante in termini di manutenzione e potenziamento del sistema elettrico, nel territorio comunale di Castelfranco di Sotto, con particolare riferimento alla zona di via Quarterona, via dell’Iserone e limitrofe.

I tecnici dell’azienda elettrica sostituiranno alcune apparecchiature e sezionatori che risultano danneggiati lungo la dorsale elettrica denominata 'Castelfranco 1', motivo per cui l’installazione di nuova componentistica di ultima generazione non è rinviabile.

Le operazioni devono svolgersi in orario giornaliero per ragioni di sicurezza e richiedono un’interruzione temporanea del servizio che E-Distribuzione ha programmato per domani, venerdì 5 giugno, partire dalle ore 9 con fine lavori nel primo pomeriggio. Grazie a bypass da linee di riserva, l’area del 'fuori servizio' sarà circoscritta a un gruppo ristretto di utenze dell’area suddetta. Considerate le previsioni meteo, è possibile che in caso di forte maltempo i lavori vengano interrotti o rinviati.

I clienti sono informati anche attraverso affissioni, con il dettaglio dei numeri civici coinvolti, nella zona interessata. L’azienda raccomanda di non utilizzare gli ascensori per la durata dei lavori e di non commettere imprudenze contando sull'assenza di elettricità: la corrente potrebbe essere riallacciata momentaneamente per prove tecniche. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto dal 16 gennaio: prosegue lo stop agli spostamenti tra regioni

  • Coronavirus in Toscana: 379 nuovi casi positivi

  • Bonus mobili 2021, come ottenere le detrazioni: i requisiti

  • Toscana zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 16 gennaio

  • Coronavirus, le palestre GimFive in protesta: anche a Pontedera struttura aperta il 15 gennaio

  • Pisa S.C., vicina la svolta: il magnate russo Knaster vuole acquistare il club

Torna su
PisaToday è in caricamento