rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Cronaca Castelfranco di Sotto

Castelfranco: in partenza i lavori per la rotatoria ai 'Grattacieli'

Il cantiere procede velocemente ed entro fine marzo si concluderà l'importante intervento all’incrocio di viale Europa con SP 5 Francesca Nord

Procedono a buon ritmo i lavori di realizzazione della nuova rotatoria all’incrocio di viale Europa con SP 5 Francesca Nord che prevedono inoltre la riorganizzazione funzionale dei parcheggi e il miglioramento della sicurezza pedonale lungo via Francesca Nord nel tratto compreso tra via Aldo Moro e centro storico, così da collegare in sicurezza l’ampia zona residenziale est del capoluogo al centro e alla scuola primaria Guerrazzi. I lavori hanno un importo di 244mila euro e sono co-finanziati dalla Regione Toscana grazie al bando regionale per la sicurezza stradale 2020-2021.

 Al momento sono state già realizzate le due aree pedonali, dotate di alberature e barriere para pedonali di protezione rispetto al sedime stradale. Continuano invece le operazioni sui parcheggi andando a creare 17 posti auto di cui 2 per portatori di handicap, 11 dei quali posti sul lato sud della strada Provinciale e i restanti 6 sul lato nord. Saranno realizzati infine i due attraversamenti pedonali protetti e illuminati lungo via Francesca Nord in prossimità del consorzio agrario e all’altezza dell’intersezione con via dello stadio con via Aldo Moro

 A partire da domani, giovedì 24 febbraio, avranno materialmente inizio i lavori di realizzazione della rotatoria all’intersezione tra viale Europa - viale II Giugno e via Francesca Nord, e si rende pertanto necessario adottare provvedimenti di modifica della circolazione stradale tesi a garantire la pubblica incolumità ed il regolare svolgimento dei lavori in condizioni di sicurezza. Il Comando della Polizia municipale ha così emesso apposita ordinanza per disattivare l’impianto semaforico esistente e per consentire, una volta delimitata e segnalata provvisoriamente l’area circolare della rotatoria, la circolazione veicolare mediante rotatoria.

"Dopo gli importanti lavori all’incrocio di ia Usciana con la SP 66 Nuova Francesca - afferma il sindaco Gabriele Toti - spegniamo per sempre un altro impianto semaforico a Castelfranco a tutto vantaggio della sicurezza stradale, del minor impatto ambientale derivante dallo smog emesso dalle auto ferme al semaforo e della riqualificazione urbana che deriva da questi interventi. I lavori si stanno svolgendo a ritmi serrati e senza problematiche particolari. Entro fine marzo contiamo di riuscire a completare questi importanti lavori. Durante il 2022 è nostro obiettivo impegnarci per progettare anche la realizzazione di rotatorie e contestuale riqualificazione degli incroci al cimitero e alla casa del popolo così da superare tutti gli impianti semaforici attualmente presenti a Castelfranco. E' un impegno che ci eravamo presi in campagna elettorale e che intendiamo rispettare per quanto possibile" conclude soddisfatto il sindaco Toti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castelfranco: in partenza i lavori per la rotatoria ai 'Grattacieli'

PisaToday è in caricamento