Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca

Castelfranco di Sotto: 100 nuovi lampioni pronti entro fine anno

Investimento di 50mila euro dell'amministrazione, interessate molte strade fra cui incroci pericolosi e periferici

Cento nuovi lampioni in arrivo nel comune di Castelfranco di Sotto entro la fine dell’anno. Ad annunciarlo l’amministrazione comunale, con il sindaco Gabriele Toti e l’assessore all’ambiente e politiche energetiche Federico Grossi, insieme al presidente di Toscana Energia Green Marco Braccini la società che gestisce la pubblica illuminazione a Castelfranco.

Il Comune ha investito 50mila euro per una pubblica illuminazione più efficiente ed ecosostenibile. Nel dettaglio i lavori prevedono l’installazione di 12 punti luce presso gli incroci di campagna nel capoluogo e frazioni, in particolare in via Iserone incrocio via Pereta 2 e via Piè di Monte. Poi la sostituzione dei vecchi punti luce, risalenti agli anni '80, con nuovi pali e nuove lampade a led che producono maggiore potenza di illuminazione con minor consumo.

Gli interventi sono già partiti in via Aiale con nuovi lampioni. Queste le altre strade interessante dall’intervento: via Provinciale Francesca Nord, via 25 Aprile, via Di Vittorio, via Don Morosini, via Turati, via Cupini, via Puccini, via Puccinelli, via Da Vinci, via Guerrazzi, via Foscolo, via Canova, via Buonarroti, via Bellini, via Don Botti, via Fratelli Rosselli, via Solferino (davanti orto San Matteo).

"Questi lavori rappresentano un ulteriore investimento per miglioramento della pubblica illuminazione per il nostro territorio - ha commentato il sindaco Gabriele Toti – oltre all’incisivo risparmio dei consumi energetici, abbiamo una luce migliore nelle nostre strade rispondendo così alla esigenze che i cittadini ci segnalano. Con questo nuovo lotto di interventi andiamo a sostituire tutti i vecchi lampioni che contraddistinguono ancora alcune zone residenziali di Castelfranco".

Aggiunge l’assessore all’ambiente e politiche energetiche Federico Grossi: "Un investimento importante che abbiamo programmato da tempo. In alcune zone della campagna abbiamo previsto l’installazione di nuovi contatori e punti luce in prossimità di incroci pericolosi o periferici che i cittadini della zona di avevano segnalato, come nel caso di via Iserone e via Piè di Monte. I lavori sono sostenuti dall’amministrazione comunale ed eseguiti da Toscana Energia Green".

La conclusione di Marco Braccini, presidente di Toscana Energia Green: "Gli interventi che stiamo portando a termine nel Comune di Castelfranco di Sotto perseguono l’obiettivo di efficienza e risparmio energetico, attraverso l’impiego di soluzioni tecnologicamente avanzate, la razionalizzazione delle risorse, nel rispetto di elevati standard qualitativi".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castelfranco di Sotto: 100 nuovi lampioni pronti entro fine anno

PisaToday è in caricamento