rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Cronaca

Lavori per un nuovo radar all'aeroporto: prevista riduzione del traffico aereo

Il cantiere si svolgerà fra aprile e maggio, saranno possibili 4 arrivi 'strumentali' all'ora durante le fasce orarie dalle 8 alle 18

Nell’ambito di una serie di progetti tesi all’efficientamento energetico delle infrastrutture operative e logistiche della Difesa, l’Aeronautica Militare sta per avviare un ambizioso progetto che vedrà interessato l’Aeroporto San Giusto di Pisa. sede della 46ª Brigata Aerea. La Forza Armata, in coordinamento con Toscana Aeroporti, avvierà i lavori di ammodernamento del sistema di sorveglianza ATS (Air Traffic Service), ovvero del radar per il controllo del traffico aereo in dotazione all’aeroporto, con lo scopo di aumentarne l’efficienza e migliorare la qualità del servizio fornito in favore sia dell’aviazione militare che di quella civile che opera sullo scalo pisano.

Durante le operazioni, allo scopo di garantire la fornitura dei servizi di controllo radar del traffico aereo senza soluzione di continuità, verrà utilizzato fino a termine lavori e in sostituzione di quello attualmente in uso, un apparato radar già operante come unità di 'riserva'. L’entrata in servizio di tale apparato è prevista a partire dal 4 aprile 2022 fino a termine lavori.

La prima fase dell'intervento, che inizierà a partire dalla seconda decade di aprile, prevede la demolizione di alcune strutture tra cui l’attuale traliccio dell’antenna radar e del suo basamento. Durante questa particolare attività, si potrà verificare una riduzione temporanea del servizio di controllo di 'avvicinamento' secondo la tecnica radar, in sostituzione del quale verrà comunque assicurato, per un arco temporale quanto più limitato possibile, il servizio di 'avvicinamento' con la tecnica cosiddetta 'procedurale'. Tale evenienza comporterà, tra il 19 aprile ed il 2 maggio, per un massimo stimato di 7 giorni non consecutivi, una regolazione in riduzione del flusso di traffico aereo pari a 4 arrivi 'strumentali' all'ora durante le fasce orarie dalle 8 alle 18. 

Le date e gli orari per l’esecuzione di questa prima fase sono state individuate per ridurre al minimo il disagio, escludendo i giorni festivi e prefestivi, e l’Aeronautica Militare farà di tutto per supportare il traffico aereo civile. Al termine di questa prima fase, previsto per il 2 maggio, verrà ripristinato il servizio di avvicinamento con tecnica radar per affrontare la stagione estiva in modo ottimale, nonché garantire un migliore servizio per le successive stagioni grazie al nuovo sistema.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori per un nuovo radar all'aeroporto: prevista riduzione del traffico aereo

PisaToday è in caricamento