Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Tirrenia

Aree private nel degrado, la risposta del Pachamama: iniziata la messa in sicurezza

Il Comune ha sollecitato i lavori in 17 strutture lasciate in stato di abbandono e divenute potenziali centri di ricovero per sbandati. La proprietà del Pachamama ha fatto partire i lavori. Attesa per le altre strutture abbandonate

Diciassette aree private, non abitate, lasciate completamente nel degrado individuate dal Comune, preoccupato perchè spesso queste aree diventano ricettacolo e ricovero per sbandati e traffici loschi. L'amministrazione comunale ha così intimato ai proprietari, dopo averlo chiesto per anni, di intervenire sui manufatti, mettendoli in sicurezza rendendoli inaccessibili. In caso di mancato intervento sarà il Comune a provvedere, presentando poi il conto.

Così qualcosa ha iniziato a muoversi e proprio uno tra i primi a ricevere l'ordinanza, la proprietà dell'ex discoteca Pachamama di Tirrenia, ha risposto positivamente dando avvio ai lavori di messa in sicurezza dello stabile. Vedremo se anche le altre, come ad esempio le strutture Pampana, la Draga, ex Galazzo, seguiranno il buon esempio dell'immobile sul litorale pisano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aree private nel degrado, la risposta del Pachamama: iniziata la messa in sicurezza

PisaToday è in caricamento