Cronaca Centro Storico

Un nuovo look per il quartiere stazione: entro ottobre il via ai lavori per il Parco urbano di via Bixio

Nei prossimi mesi partirà anche l'intervento di riqualificazione di piazza della Stazione e di Viale Gramsci. Le opere fanno parte del progetto 'Binario 14'

Due grandi progetti in avvio nei prossimi mesi. Partiranno entro la fine di ottobre infatti i lavori che porteranno alla realizzazione del Parco urbano di via Bixio, mentre nei mesi successivi sarà invece avviato il cantiere per la riqualificazione di piazza della Stazione e di viale Gramsci. Il tutto per un investimento complessivo di circa 4 milioni di euro.
"Le zone della Stazione e della Sesta Porta - dichiara il sindaco di Pisa Michele Conti - verranno completamente ridisegnate grazie ai due grandi interventi di rigenerazione urbana, entrambi previsti dal progetto di 'Binario 14'. Sarà un’occasione decisiva per cambiare definitivamente volto ad un’area centrale e nevralgica della città, che presenta forti elementi di criticità e degrado".
"I lavori verranno avviati - prosegue Conti - in modo sfalsato per ridurre al minimo i disagi per gli abitanti del quartiere. Per quanto riguarda il parco di via Bixio il cantiere prenderà il via entro fine ottobre e permetterà di realizzare un grande spazio di aggregazione e relax tra via Bixio e via Battisti, attraverso la ricucitura verde dell’area compresa tra i due assi viari. L’intervento di restyling della Stazione inizierà invece tra fine anno e inizio 2022 e consentirà di creare una grande piazza pedonale direttamente collegata al Viale Gramsci senza la frattura urbana dell’attuale viabilità, generando uno spazio urbano aperto, accessibile e condiviso da tutti i fruitori. I lavori prevedono nuovi arredi, la riqualificazione degli spazi esistenti, il ripensamento della viabilità, la realizzazione di nuove pavimentazioni e di una nuova illuminazione e grande attenzione al verde, in continuità con la realizzazione del nuovo polmone verde che sorgerà nel vicino Parco urbano di via Nino Bixio".

Parco di via Bixio

L’intervento prenderà il via entro fine ottobre e prevede la riqualificazione ambientale di tutta la zona compresa fra via Bixio e via Battisti, per complessivi 19mila metri quadri. I lavori sono stati affidati all’impresa edile Panza srl di Capannori che ha presentato l’offerta economicamente più vantaggiosa, aggiudicandosi l’appalto dei lavori per un primo lotto di 807mila euro, a cui si aggiungerà un secondo lotto, per un importo complessivo di 1.320.000 euro. L’opera, che fa parte del progetto 'Binario 14', è finanziata principalmente con i fondi del Bando Periferie (1.214.400 euro a carico dello Stato e 105.600 a carico del Comune). Il tempo utile per l’esecuzione dei lavori è fissato dal bando di gara in 245 giorni, circa 8 mesi, dalla consegna dei lavori. Il nome del nuovo Parco urbano verrà deciso dall’amministrazione comunale sulla base di un concorso di idee a cui potranno partecipare tutti i cittadini.

Piazza della Stazione e Viale Gramsci

L’intervento prenderà il via tra fine anno e inizio 2022. I lavori sono stati aggiudicati provvisoriamente (l’aggiudicazione definitiva avverrà una volta terminate le procedure di verifica) al Raggruppamento Temporaneo di Imprese composto da Cemes Spa, CLD Strade Srl e Impresa Forti Spa, che insieme hanno presentato l’offerta economicamente più vantaggiosa, aggiudicandosi l’appalto dei lavori per la cifra di 1.780.510 euro. L’opera, che fa parte del progetto 'Binario 14', è finanziata con i fondi del Bando Periferie per 2.031.360 euro, a cui si aggiungono 176.640 euro che provengono dagli oneri di urbanizzazione. Il tempo utile per l’esecuzione dei lavori è fissato dal bando di gara in 510 giorni, circa un anno e 4 mesi, dalla consegna dei lavori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un nuovo look per il quartiere stazione: entro ottobre il via ai lavori per il Parco urbano di via Bixio

PisaToday è in caricamento