Canale della Bufalina: intervento per la sicurezza idraulica da 350mila euro

I lavori, nel comune di Vecchiano, permetteranno di impermeabilizzare il fondo del canale di uscita dell'impianto idrovoro

Oltre 350mila euro in arrivo per la sicurezza idraulica del territorio tra Viareggio e Vecchiano. I fondi del Ministero dell’Ambiente, arrivati tramite l’Autorità di Bacino, serviranno per un intervento che realizzerà il Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord sul Canale della Bufalina. L’Ente consortile potrà impermeabilizzare il fondo del canale di uscita dell’impianto idrovoro della Bufalina, al fine di proteggere le abitazioni e i campi vicini da problemi idraulici.

L’idrovora permette di scolmare, in caso di emergenze, le acque dal Massaciuccoli, arrivando a pompare all’interno del canale (che poi fa defluire l’acqua in mare) fino a 10mila litri al secondo. Questa forte pressione, a cui viene spesso sottoposto il Canale della Bufalina durante le criticità metereologiche, ha quindi comportato problemi all’impermeabilità del rio stesso: da qui l’intervento in programma, a lungo atteso dai cittadini, che grazie ai finanziamenti ottenuti partirà a breve.

"Grazie ad una vasta sinergia tra tutti i soggetti interessati, possiamo oggi partire con questa opera - sottolinea il presidente del Consorzio, Ismaele Ridolfi - il mio ringraziamento va quindi ai sindaci, al segretario dell’Autorità di bacino e al ministero dell’Ambiente: lavorando insieme, abbiamo la possibilità di fornire ai cittadini risposte a lungo attese, a problemi idraulici strutturali presenti sul territorio".

"E’ una splendida notizia per il nostro territorio - evidenzia il sindaco di Vecchiano, Massimiliano Angori - ringrazio il Consorzio, che porta a casa questa ulteriore opera, per la messa in sicurezza idraulica sul territorio vecchianese, al servizio delle cittadine e dei cittadini. Suggelliamo così, in questo modo, la sinergia realizzata in questi anni con il Consorzio 1 Toscana Nord".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Peccioli: morta una donna

  • Maltempo: codice giallo per temporali nelle zone interne orientali della Toscana

  • Si sente male in agriturismo: morto

  • Cascina: il corpo di un 64enne ritrovato dietro la chiesa dell'Arnaccio

  • Condizioni igieniche precarie e cibo senza tracciabilità: chiuso ristorante a Calambrone

  • Alcol e droga a 16 anni: ricoverata in gravi condizioni

Torna su
PisaToday è in caricamento