rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Cronaca

Al via i lavori di spianamento delle spiagge di ghiaia a Marina di Pisa

Accordo di tre anni con la ditta esecutrice. Per il 2022 l'importo è di quasi 60mila euro

Partono all’inizio della prossima settimana i lavori di spianamento delle spiagge di ghiaia tra Piazza delle Baleari e Piazza Sardegna a Marina di Pisa. L’intervento, che prenderà il via martedì 10 maggio condizioni meteorologiche permettendo, sarà eseguito dalla ditta incaricata dal Comune di Pisa a svolgere le opere di manutenzione ordinaria e straordinaria degli arenili.

Per consentire la fruizione delle spiagge in tempi utili per l’inizio della stagione balneare, dal 2021 L’Amministrazione Comunale ha stabilito un accordo quadro della durata di tre anni (fino al 2023), grazie al quale la ditta affidataria dei lavori, individuata tramite idonea procedura, è incaricata di intervenire ogni anno con i lavori di riprofilatura stagionale degli arenili ghiaiosi, rispettando i tempi idonei all’arrivo della stagione turistica, in modo da minimizzare le procedure di affidamento e consentire un intervento immediato e veloce.

L’intervento complessivo verrà eseguito nei giorni lavorativi a partire da martedì 10 maggio e terminerà entro mercoledì 1 giugno. Per ridurre i disagi sul lungomare, le attività saranno svolte una spiaggia per volta, con cantieri mobili che procederanno per stati di avanzamento; inoltre durante i giorni festivi e prefestivi le attività saranno interrotte. I lavori verranno eseguiti dalla ditta Tognetti di San Giuliano Terme, che interverrà con mezzi meccanici, tra cui autocarri, rimorchi, trattori ed escavatori per rimodellare i tratti di spiaggia ghiaiosa.

I lavori di spianamento delle spiagge prevedono la riprofilatura delle celle n. 4, 5, 6 e 7 per un importo pari a 59.307 euro per l’anno 2022, mentre lo scorso anno l’investimento è stato di 125mila euro, comprendendo anche l’apporto di nuova ghiaia. Gli importi stanziati vengono anticipati ogni anno dal Comune e in seguito rimborsati dalla Regione Toscana, proprio per permettere lo svolgimento dei lavori in anticipo rispetto all’inizio della stagione estiva ed evitare disagi per cittadini e turisti.

Per permettere l’allestimento del cantiere e lo svolgimento dei lavori, nei giorni compresi tra il 9 maggio e il 1 giugno è vietato l’accesso e la sosta alle aree demaniali in corrispondenza dei cantieri per la manutenzione, che saranno opportunamente delimitati e segnalati. Il divieto è esteso ai tratti di mare antistanti ai cantieri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via i lavori di spianamento delle spiagge di ghiaia a Marina di Pisa

PisaToday è in caricamento