rotate-mobile
Cronaca Capannoli

Messa in sicurezza della Provinciale di Santo Pietro Belvedere: lavori finanziati dalla Regione

Il secondo lotto dei lavori sul tratto interessato dalla frana richiede un investimento di circa 300mila euro

Dopo il primo lotto di interventi, in corso di ultimazione, la Regione Toscana ha finanziato il secondo lotto dei lavori per un importo complessivo pari a 297.000 euro. Comune di Capannoli e Provincia di Pisa avevano condiviso la progettazione e realizzato in team il progetto di messa in sicurezza della Strada Provinciale, che da decenni presenta un dissesto importante che rende critica la viabilità per il paese di Santo Pietro Belvedere.

Il primo lotto di lavoro è alla fase conclusiva e presto si potrà dare avvio anche al proseguimento, che permetterà la sistemazione del movimento franoso che interessa il Botro del Pietraio e la Strada Provinciale n.26 di Santo Pietro Belvedere. "Un ulteriore intervento che metterà in sicurezza il paese, su cui Comune e Provincia hanno posto l'attenzione" ha commentato il sindaco Arianna Cecchini. "Risorse come queste sono fondamentali in zone che hanno criticità come questa, ringrazio Regione Toscana per l’attenzione verso il dissesto idrogeologico e la Provincia di Pisa per avere portato avanti la progettazione in accordo con noi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Messa in sicurezza della Provinciale di Santo Pietro Belvedere: lavori finanziati dalla Regione

PisaToday è in caricamento