rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca

Lavori: in arrivo 471mila euro per riqualificare le aree verdi di 28 scuole

Complessivamente verranno piantumati più di 500 nuovi alberi

Il Comune di Pisa si è aggiudicato un finanziamento di oltre 471mila euro grazie alla partecipazione al bando del Ministero della Transizione Ecologica istituito nell’ambito del 'Programma sperimentale di interventi per l’adattamento ai cambiamenti climatici in ambito urbano'. Il progetto premiato dal Ministero è stato presentato dall’Ufficio Verde del Comune di Pisa e prevede la sistemazione di cortili ed aree verdi di 28 scuole tra asili nido, scuole dell’infanzia, primarie e secondarie della città, con la piantumazione di 500 nuovi alberi.

"E’ una grande soddisfazione - dichiara l’assessore al Verde e Cura della qualità urbana Raffaele Latrofa - essersi aggiudicati questo ennesimo bando, soprattutto sul tema della transizione ecologica su cui la nostra amministrazione si sta impegnando con la realizzazione di progetti di forestazione urbana e sta risultando tra i Comuni più all’avanguardia a livello nazionale. Un bando particolarmente importante in quanto diretto alle aree verdi in ambito scolastico, che consentirà non soltanto la riqualificazione degli spazi esterni di 28 scuole con la messa a dimora di 500 nuovi alberi, ma contribuirà anche a sensibilizzare e formare i cittadini del domani su temi che noi riteniamo fondamentali come quello della tutela ambientale della nostra città".

"Il recupero e la riqualificazione degli spazi verdi come parchi, viali o giardini, rappresenta oggi uno strumento necessario per contrastare i danni provocati da un’urbanizzazione non programmata e dall’eccessiva cementificazione che è stata portata avanti in molti quartieri in maniera indiscriminata - prosegue Latrofa - l’intervento premiato dal Ministero mira ad incrementare considerevolmente il patrimonio arboreo dei plessi scolastici, andando a rinvigorire questi piccoli 'polmoni verdi' presenti all’interno della città e si configura come un vero e proprio intervento di forestazione urbana: le varie scuole di proprietà del Comune di Pisa si trovano, infatti, all’interno del territorio urbanizzato e la messa a dimora di nuovi alberi in queste aree contribuirà all'abbattimento delle emissioni climalteranti in ambito urbano, determinando un miglioramento della qualità dell’aria di cui potranno beneficiare i ragazzi delle scuole e i cittadini residenti nelle aree circostanti".

Il programma nello specifico mira a riqualificare i 28 cortili scolastici mediante la ripiantumazione di molteplici specie arboree, per un totale di 512 nuove piantumazioni e la rimozione di eventuali pini che risultano pericolanti. Ogni esemplare di pino inclinato verrà preventivamente valutato e stabilito se abbatterlo o meno sulla base di un’analisi strumentale eseguita da personale specializzato. Per la scelta delle specie da mettere a dimora si è tenuto conto delle loro caratteristiche riguardo l’assorbimento degli agenti inquinanti, la provenienza privilegiando le specie vegetali autoctone e rustiche, la bassa allergenicità e la presenza nel sito, favorendo comunque la biodiversità ed utilizzando specie che permettano l’alimentazione e il rifugio per insetti, uccelli e piccoli mammiferi e dell’avifauna. Di seguito l’elenco delle scuole interessate dagli interventi con il numero delle piantumazioni previste:
- Nido Marina di Pisa/ Scuola d’infanzia Ceccherini/ Scuola primaria Viviani, 40
- Nido San Biagio, 9
- Nido Toniolo/ scuola d’infanzia Ciari/ scuola primaria Filzi 36
- Nido I passi/ Nido La magica valigia/ Scuola d’infanzia Agazzi, 12
- Nido San Rossore/ Scuola d’infanzia San Rossore, 14
- Scuola d’infanzia De Andrè/ Scuola primaria Parmini, 14
- Scuola d'infanzia Galilei/ Scuola secondaria Galilei, 25
- Scuola d'infanzia Montebianco, 4
- Scuola d'infanzia Parmeggiani, 7
- Scuola d'infanzia Perodi, 7
- Scuola d'infanzia Pertini, 14
- Scuola d'infanzia Sauro/ primaria Sauro, 12
- Scuola primaria Collodi, 9
- Scuola d'infanzia Rodari/ Scuola primaria Damiano Chiesa/ Scuola secondaria Fibonacci, 12
- Scuola d'infanzia Tirrenia/ Scuola primaria Quasimodo, 35
- Scuola primaria Baracca,18
- Scuola primaria Genovesi, 25
- Scuola primaria Gereschi, 45
- Scuola primaria Lorenzini, 10
- Scuola primaria Moretti/ Scuola secondaria Gamerra, 10
- Scuola Newbery, 40
- Scuola primaria Toti/secondaria Toniolo, 12
- Scuola secondaria Gamerra, 10
- Scuola secondaria di Fucini succursale, 7
- Scuola secondaria Mazzini, 6
- Scuola primaria Rismondo, 8
- Scuola secondaria Nicola Pisano, 40
- Scuola secondaria Castagnolo, 35

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori: in arrivo 471mila euro per riqualificare le aree verdi di 28 scuole

PisaToday è in caricamento