Via Maccatella: un intervento per evitare gli allagamenti

In zona Piagge è stato installato un nuovo cordolo con zanella e griglie per la capitazione dell'acqua piovana

Arriva un altro intervento per aumentare la sicurezza idraulica in caso di pioggia. Nelle scorse settimane Pisamo, attraverso la ditta Avr che gestisce il global service di pulizia e manutenzione delle strade, ha realizzato nella parte finale di via Maccatella un cordolo con zanella e griglie per la corretta raccolta dell'acqua piovana. Il tratto di strada interessato è il lato destro procedendo verso il viale delle Piagge su una lunghezza di circa 40 metri. Il lavoro, effettuato su segnalazione dell'Ufficio Ambiente, permetterà di avere una migliore captazione dell'acqua piovana ed evitare l’accumulo di sporcizia varia. Nell'occasione è stata anche ripassata la segnaletica orizzontale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali a Cascina: è ballottaggio tra Betti e Cosentini

  • Schianto nella notte a San Piero a Grado: muore 26enne

  • Elezioni regionali Toscana 2020, le proiezioni: Giani in vantaggio

  • Elezioni Regionali, Ceccardi sconfitta anche nella sua Cascina

  • Covid a scuola: due classi di licei pisani in quarantena

  • Coronavirus a scuola, tre studenti positivi: quarantena per compagni di classe e insegnanti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento