Rotatoria viale delle Cascine: terminato il nuovo marciapiede

Dalla prossima settimana si lavora alla pista ciclabile. Lavori dai quasi 600mila euro, finanziati da Regione e Comune

Proseguono i lavori sull’Aurelia per la realizzazione della rotatoria all’incrocio con il viale delle Cascine. La prima fase dell’intervento, che si conclude oggi, 24 ottobre, ha previsto la realizzazione del nuovo marciapiede con mattonelle autobloccanti e cordolo in cemento all’angolo tra viale delle Cascine e l’Aurelia sul lato nord. Da lunedì parte la fase 2 del cantiere con la realizzazione dello spartitraffico centrale in via delle Cascine lato sottopasso e a seguire i lavori della terza fase per il rifacimento dell’intera pista ciclabile che corre lungo il viale delle Cascine, dal sottopasso alla rotatoria, lato sud.

Oltre alla realizzazione della rotatoria, l’intervento prevede infatti la creazione della pista ciclopedonale che corre lungo il tratto del viale delle Cascine dal sottopasso alla rotatoria e poi si ricollega alla pista ciclabile che porta al parco di San Rossore, mentre dall’altro lato della strada si sviluppa il percorso pedonale. Per questo vengono realizzati anche due attraversamenti con semaforo a richiesta, uno pedonale e uno ciclopedonale, protetti da isola centrale salvagente, ai due lati della rotatoria.

Il progetto prevede nella parte finale anche intervento di riqualificazione paesaggistica del viale delle Cascine, con il rinnovo di quelle alberature che risultano morte o malate di cancro colorato, così come accertato da Arpat nel caso dei platani, che sono piante protette sul territorio nazionale. Gli alberi saranno sostituiti da piante ad alto fusto di tipo bagolari, adeguati alla storicità del viale. Sarà effettuata anche un’operazione di ricucitura unitaria delle aiuole verdi e di ricomposizione dei filari di alberi su entrambi i bordi stradali. Al centro della rotatoria, nell’area verde, saranno messi a dimora quattro platani in modo da creare un asse prospettico con le alberature del viale delle Cascine.

Il cantiere, partito lo scorso 14 settembre, dovrebbe terminare entro la fine dell’anno. L’importo complessivo dell’investimento è di circa 590 mila euro, finanziato per il 65% dalla Regione Toscana e per il 35% dal Comune. Quella delle Cascine è l’ultima rotatoria che fa parte del progetto più ampio di fluidificazione del traffico lungo tutto il tratto cittadino dell’Aurelia e che ha visto la costruzione di sei rotatorie poste in corrispondenza degli incroci più importanti: viale delle Cascine, Darsena, Ikea, via di del Gargalone, via della Fossa Ducaria e via Andrea Pisano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Toscana: quasi 1900 nuovi casi e 44 decessi

  • Toscana zona rossa, la denuncia di Confesercenti: "Concorrenza sleale della grande distribuzione"

  • Coronavirus in Toscana: 2.200 casi, 48 decessi

  • Coronavirus in Toscana, calano i nuovi positivi: sono 1972

  • Coronavirus in Toscana, oltre 1900 i nuovi contagi: calano i ricoveri

  • In isolamento Covid da oltre un mese: limbo regolamentare per il 'positivo a lungo termine'

Torna su
PisaToday è in caricamento