rotate-mobile
Cronaca

Toscana, nominati i nuovi coordinatori provinciali di Avviso Pubblico

Per la provincia di Pisa il nuovo responsabile è Linda Vanni, vicesindaco di Montopoli Val d'Arno. L'associazione ha l'obiettivo di diffondere la cultura della legalità

Mercoledì 31 marzo si e? svolto il coordinamento regionale di Avviso Pubblico con i rappresentanti degli Enti locali aderenti nella Regione Toscana. Avviso Pubblico è rete di enti locali che concretamente si impegna per promuovere la cultura della legalità e della cittadinanza responsabile. Al Coordinamento erano presenti alcuni rappresentanti degli enti soci, che in Toscana ammontano a 47 Comuni oltre alla Regione stessa. Nel corso della riunione del Coordinamento sono stati nominati i nuovi coordinatori provinciali: Clara Conforti, assessore del Comune di Certaldo, per la Provincia di Firenze; Linda Vanni, vicesindaco di Montopoli Val d’Arno, per la Provincia di Pisa e Giuseppe Gugliotti, Sindaco di Sovicille, per la Provincia di Siena.

L’assessore del Comune di Quarrata Francesca Marini si è invece resa disponibile ad essere un punto di riferimento per Avviso Pubblico per la provincia di Pistoia, dove attualmente non è ancora possibile costituire un coordinamento provinciale, e l’assessore del Comune di Prato Ilaria Santi e? stata riconfermata Coordinatrice regionale di Avviso Pubblico. "Esprimo la mia riconoscenza ai partecipanti all’incontro regionale di Avviso Pubblico per la rinnovata fiducia. Il Coordinamento di Avviso Pubblico della Toscana a distanza di un anno complesso e difficile rilancia le sue attivita? con l’obiettivo di estendere la rete di Avviso Pubblico e di offrire un concreto aiuto alle amministrazioni locali - ha dichiarato la coordinatrice regionale Ilaria Santi - contrasto al gioco d’azzardo patologico e lotta all’usura sono le prime sfide che il coordinamento intende intraprendere attraverso un costante confronto con gli attori istituzionali locali e realizzando momenti formativi per amministratori e dipendenti della pubblica amministrazione".

"L’intenzione è quella di impostare fin da subito un lavoro in rete con la provincia di Pisa e le Amministrazioni locali della nostra provincia - ha aggiunto Linda Vanni, vicesindaco del comune di Montopoli con delega alla Legalità - saranno affrontate importanti tematiche come quella dei beni confiscati, della diffusione delle buone pratiche amministrative, ed avremo anche la possibilità di fare formazione agli amministratori e ai nostri dipendenti pubblici. Sarà comunque indispensabile un lavoro di coordinamento con le associazioni che da anni lavorano sul tema della cultura della legalità".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Toscana, nominati i nuovi coordinatori provinciali di Avviso Pubblico

PisaToday è in caricamento