menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dalla lite alla droga trovata nel giardino di casa: arrestato 26enne a Porta a Lucca

La Polizia ha colto i segni di nervosismo del giovane, finendo per trovare cocaina, materiale per confezionare le dosi e 610 euro in banconote di piccolo taglio

Nel pomeriggio di ieri, 23 marzo, la Squadra Volante della Poliza ha arrestato un 26enne albanese per il reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

La pattuglia, intervenuta in un’abitazione in zona porta a Lucca a seguito di una lite per futili motivi, insospettita dall’atteggiamento nervoso di uno dei due protagonisti e dai suoi precedenti specifici, ha approfondito il controllo. Il giovane, duante gli accertamenti, lanciava occhiate verso dei cespugli vicini, tentando di spostare l’attenzione degli agenti verso la parte opposta. Gli agenti hanno mangiato la foglia e sono andati a rovistare nella vegetazione del giardino condominiale rinvenendo così, occultati dietro a dei cespugli, dei contenitori con all’interno sostanza di tipo cocaina per un peso di 20 grammi circa. Il 26enne in casa aveva del materiale atto al confezionamento di dosi di stupefacente, oltre la somma di 610 euro in banconote di piccolo taglio e 220 sterline inglesi. Il contante è stato sequestrato perché ritenuto provento di spaccio.

Nella mattinata odierna in Tribunale è stato convalidato l'arresto, con l'uomo che è stato sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di firma quotidiana in Questura, in attesa del dibattimento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Covid, la Toscana passa in zona arancione

  • Eventi

    I film in uscita ad aprile su Amazon Prime Video

Torna su

Canali

PisaToday è in caricamento