menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lite in strada per il parcheggio, poi una gomma forata: scatta la denuncia

Un 52enne ha minacciato degli operai con i quali aveva già discusso in passato. E' successo nella tarda serata di lunedì in via Don Bosco

La Polizia di Pisa è intervenuta ieri sera, 8 febbraio, in via Don Bosco, per evitare che una lite in strada sfociasse in conseguenze ulteriori. Erano le 23 circa quando, giunti sul posto a seguito di una segnalazione, gli agenti hanno separato ed indentificato le persone coinvolte, riportandole alla calma e ricostruendo la vicenda, grazie anche alle testimonianze di persone che avevano assistito alla scena.

Protagonisti dell'alterco sono tre operai, impegnati nella ristrutturazione di un edificio della zona, ed un residente. I primi avevano parcheggiato il loro furgone in zona per andare a recuperare alcuni attrezzi da lavoro, necessari per l'indomani. La posizione del veicolo aveva infastidito l'altro avventore, un 52enne di Pisa, che già in passato aveva discusso con gli stessi operari e che ieri sera ha voluto quindi passare dalle parole ai fatti, affrontando i tre operai in strada. Aveva con sé anche un coltello da cucina.

La lama è stata trovata in tasca all'uomo ed è stata sequestrata. Questi è stato denunciato per il reato di minacce aggravate. Non ci sono stati momenti di ulteriore violenza, tuttavia è stata trovata una ruota del furgone tranciata, atto che è stato compiuto nei pochi minuti in cui gli operai erano entrati nel cantiere. Lo squarcio risulta compatibile con il coltello, per cui l'aggressore rischia probabilmente anche la denuncia per danneggiamento aggravato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Covid, la Toscana passa in zona arancione

  • Eventi

    I film in uscita ad aprile su Amazon Prime Video

Torna su

Canali

PisaToday è in caricamento