Cronaca Centro Storico / Via Mario Lalli

Lei in fuga dopo una lite, lui minaccia i poliziotti: denunciato

La Polizia è intervenuta nei pressi della Questura la sera di lunedì per la richiesta di aiuto di una giovane donna

Nei pressi della Questura di Pisa di via Lalli, ieri sera 12 aprile, una volante della Polizia è intervenuta per la richiesta di aiuto di una giovane donna maghrebina, che seminascosta dietro le auto in sosta ha attirato l'attenzione dei poliziotti. Molto scossa ha riferito di essere seguita con intenti minacciosi da un connazionale.

L'uomo, un marocchino 25enne in regola come la donna con la normativa sul soggiorno, è stato rintracciato poco distante: alla richiesta di documenti e di riferire la sua versione ha opposto resistenza agli operatori, rifiutando inizialmente di collaborare. Anzi, ha minacciato i poliziotti a più riprese di morte e di incendiare loro l'autovettura.

Ricondotto alla calma, si è appurato che seguiva la giovane in quanto sua fidanzata, arrabbiato perché a suo dire avevano avuto poco prima una lite per un trasloco che stavano effettuando insieme. Al termine degli accertamenti il 25enne ha rimediato una denuncia alla Procura della Repubblica per i reati di resistenza ed oltraggio a pubblico ufficiale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lei in fuga dopo una lite, lui minaccia i poliziotti: denunciato

PisaToday è in caricamento