Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Marina di Pisa

Si allontana da casa dopo il litigio con il compagno: ritrovata sulla spiaggia

Il fatto è accaduto martedì 25 maggio a Marina di Pisa. In centro i poliziotti hanno fermato un uomo che circolava in pieno coprifuoco: irregolare, sarà espulso

Un forte litigio e poi l'allontanamento da casa: protagonista una donna pisana di 35 anni residente con il compagno a Marina di Pisa. E' stato proprio l'uomo, nella serata di martedì 25 maggio, ad allertare la Polizia della scomparsa della donna in seguito alla discussione. Gli agenti si sono messi alla ricerca aiutati anche da un messaggio arrivato al cellulare dell'uomo, in cui la compagna aveva scritto di essere in riva al mare e che l'acqua era molto fredda. I poliziotti, dopo aver battuto la spiaggia di Marina, intorno alle 23.20 hanno trovato la 35enne in buone condizioni fisiche ma ancora disorientata. Un'ambulanza l'ha trasportata al Pronto Soccorso di Cisanello per dei controlli.

E pochi minuti dopo, in pieno centro, un'altra pattuglia della Questura ha fermato due persone che stavano circolando in strada nonostante il coprifuoco, senza valide motivazioni. Gli agenti intorno alle 23.55 sono intervenuti in piazza Vittorio Emanuele per sedare un diverbio: dall'identificazione è emerso che uno dei due, un cittadino marocchino di 47 anni, risultava irregolare sul territorio. Perciò i poliziotti lo hanno scortato in Questura per avviare la procedura di espulsione dall'Italia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si allontana da casa dopo il litigio con il compagno: ritrovata sulla spiaggia

PisaToday è in caricamento