Cronaca Corso Giacomo Matteotti

Cascina, litigio nell'ufficio del sindaco: scaglia un vaso contro una vetrinetta

L'uomo, che da tempo vive in un container ed è conosciuto anche ai servizi sociali, ha dato in escandescenza: è stato necessario l'intervento dei Carabinieri per riportarlo alla calma. Non era la prima volta che si recava dal sindaco

Un diverbio nell'ufficio del primo cittadino di Cascina, poi è volato anche un vaso. Protagonista dell'episodio, avvenuto questa mattina nel palazzo comunale cascinese, un 45enne disoccupato che da tempo vive in un container. L'uomo si era recato nuovamente dal sindaco Alessio Antonelli, come già avvenuto in passato, per chiedere una soluzione abitativa più dignitosa, ma il colloquio è degenerato e l'uomo ha afferrato un vaso scagliandolo contro una vetrinetta presente nell'ufficio di Antonelli.


Sul posto sono intervenuti i Carabinieri per riportare l'uomo alla calma. Il quarantacinquenne è stato accompagnato in caserma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cascina, litigio nell'ufficio del sindaco: scaglia un vaso contro una vetrinetta

PisaToday è in caricamento