Lo Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa quest'anno compie trent'anni

Molte le iniziative per i soci, ma si inizia con le premiazioni degli armatori pisani

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

1989-2019. Sono trenta gli anni da quel 1989 che vide la nascita dello Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa, realtà che si è ormai affermata nel panorama della vela nazionale e non solo, grazie ai suoi presidenti (Piero Susini, tra i fondatori, Fabio Carmassi e Roberto Lacorte, presidente in carica), a tutti gli armatori, ai numerosi soci e agli sponsor che in questi anni lo hanno sostenuto e reso vivo e vitale. Il 2019 sarà quindi l’anno del ricordo di quella data, ma sarà anche proiettato verso il futuro con sempre più numerose iniziative dedicate ai soci del Club. Alcune di queste stanno diventando appuntamenti molto attesi come il contest di cucina “Cuochi di bolina” che il prossimo 16 febbraio vedrà cuochi velisti bordeggiare tra antipasti, primi e secondi per aggiudicarsi il mitico Grembiulone. Poi, dopo i velisti-cuochi, i velisti-sciatori che andranno all’Abetone nei giorni 1,2 e 3 marzo per la Combinata Yacht-Sky e proprio la domenica 3 si confronteranno sulle piste della Val di Luce in una gara che sarà poi abbinata a Tutti a Vela del 30 giugno. Ma il programma prevede, ovviamente, le regate e a marzo inizierà il Campionato primaverile del Ccvat con le imbarcazioni ospitate nel Porto di Livorno mentre la classe Minialtura partirà, come sempre, dal Porto di Pisa. Divertimento, sport, ma anche formazione con il nuovo corso di Sicurezza ed Emergenza a bordo tenuto da Umberto Verna da effettuarsi in un fine settimana in data ancora da definire. Arriviamo così agli eventi centrali della programmazione del Club pisano: la settimana della 151 Miglia-Trofeo Cetilar dal 25 al 31 maggio che apre la stagione delle regate estive che concluderemo con Tutti a Vela/Tag Heuer Vela Cup domenica 30 giugno. Sei mesi intensi per festeggiare nel migliore dei modi il 30° compleanno del Club velico pisano. Ma si parte subito con gli armatori pisani che saranno protagonisti e premiati per i loro successi nelle regate dello scorso anno. Infatti, domenica prossima, 27 gennaio, nella sede dello Yacht Club Livorno alle ore 19,00 si svolgerà la cerimonia di premiazione del Campionato Invernale che si è concluso nel mese di dicembre e delle altre regate con la proclamazione dei campioni del 2018. Nelle foto (Bacci) Scamperix di Ferruccio Scalari e Mizar di Franco Di Paco tra le imbarcazioni che hanno fatto incetta di premi.

Torna su
PisaToday è in caricamento