rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Cronaca

Cultura: presentato il logo della rete 'Pisa Percorsi Museali'

Ha vinto il concorso promosso dall'amministrazione Camilla Abbagnale, studentessa di architettura a Firenze

'Pisa Percorsi Museali', la rete museale cittadina nata a Pisa nel 2021 che coinvolge tutti gli enti del territorio interessati alla tutela, conservazione e valorizzazione dei beni culturali, da oggi ha un logo e un 'claim' che la identifica e che servirà per promuoverne l’immagine a livello cittadino. E' stato presentato stamani, mercoledì 25 maggio in Sala Baleari, il vincitore del concorso bandito dall’Amministrazione Comunale di Pisa per ideare il logo della rete museale cittadina. A presentare l’elaborato grafico vincente, insieme agli altri elaborati che hanno partecipato al concorso sono stati stamani Pierpaolo Magnani, assessore alla cultura Comune di Pisa, Pierluigi Nieri, Direzione regionale musei Toscana - Museo Nazionale San Matteo e Palazzo Reale, Pietro Finelli, Domus Mazziniana, Alessandro Cerami, Palazzo Blu, Andrea Camilli, Museo delle Navi Antiche, Dario Matteoni, coordinatore della rete museale.

"E’ con grande piacere – ha dichiarato Pierpaolo Magnani, assessore alla cultura - che presentiamo stamani tutte le opere che hanno partecipato al concorso e in particolar modo l’elaborato selezionato dalla commissione come logo che identifichi la rete museale. Il logo rappresenta un elemento fondamentale per promuovere la rete museale e farla conoscere ai cittadini, sia attraverso i canali multimediali che attraverso la distribuzione di manifesti stampati. La Rete museale nasce per dar vita ad un coordinamento cittadino che porti il mosaico di tessere dei nostri musei a diventare un sistema unico diffuso sul territorio, in cui siano preservate le singole peculiarità e autonomie, ma dando vita ad iniziative comuni che creino una sempre maggiore integrazione e sinergia tra le realtà museali a vantaggio di tutta la città. Adesso che abbiamo scelto il logo partiamo subito con la promozione delle Rete museale: da domani verranno affissi in città 130 manifesti che descrivono i temi principali dei singoli musei, proposti attraverso una cornice grafica comune che è stata elaborata dal Liceo artistico Russoli che ha collaborato all’iniziativa. L’obiettivo finale è arrivare ad una bigliettazione condivisa come strumento di promozione della grande ricchezza culturale e monumentale che è patrimonio della nostra città".

Al contest per la creazione del logo e del 'claim' che identifica la Rete museale 'Pisa Percorsi Museali' hanno partecipato 14 concorrenti: Daniele Musella, Daniele Torquati, Esin Erdogan, Francesco Bianco, Francesco Pallavicini, Elisa Maria Montanaro, Dario Ragoni, Maria Luisa Siddi, Domitilla Ferrara, Guido Bartoli, Chiara Silvestri, Stefano Falchi, Camilla Abbagnale, Giovanni Del Cesta. Ad aggiudicarsi la vittoria, che metteva in palio anche un premio di 500 euro, Camilla Abbagnale, studentessa di architettura a Firenze. Il progetto grafico vincitore resterà di proprietà dell’Amministrazione Comunale che potrà utilizzarlo per i propri fini istituzionali.

Il bando prevedeva la partecipazione di persone maggiorenni residenti in Italia, di qualsiasi nazionalità, singolo o in gruppo. Il logo doveva avere le seguenti caratteristiche: essere inedito, originale, sviluppato espressamente per il contest, avere potenza comunicativa ed essere facilmente distintivo e riconoscibile, essere graficamente efficace, adattabile a diverse dimensioni, mantenendo sempre la sua efficacia su diverse dimensioni, superfici e usi, essere pensato sia per l’utilizzo su materiale a stampa, sia per l'utilizzo in formato digitale, essere in grado di rafforzare la visibilità della Rete Museale valorizzandone le caratteristiche, rendendola riconoscibile e concorrenziale.

La Rete museale 'Pisa Percorsi Museali' è nata il 12 ottobre 2021 con la firma del protocollo d’intesa che ha dato vita ad un coordinamento tra tutte le realtà museali cittadine e istituzioni competenti sul territorio: Comune di Pisa, Direzione Regionale Musei della Toscana - Ministero della Cultura (Museo nazionale di Palazzo Reale e Museo nazionale di San Matteo), Fondazione Pisa (Palazzo Blu), Opera della Primaziale Pisana (Musei delle Sinopie, della Primaziale, del Camposanto), Soprintendenza Archeologia, Belle arti e Paesaggio di Pisa (Museo delle navi antiche di Pisa), Sistema Museale d’Ateneo dell’Università di Pisa, a cui si sono aggiunti Domus Mazziniana e Museo di Storia Naturale di Calci.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cultura: presentato il logo della rete 'Pisa Percorsi Museali'

PisaToday è in caricamento