Astronomia, Luna gigante: tra il 5 e 6 maggio ecco la "Superluna"

Il satellite si avvicinerà alla Terra e ci apparirà più luminoso e più grande del solito. Per la visione dello spettacolo però le condizioni meteo dovranno essere favorevoli: niente nuvole insomma

Fine settimana con la Luna gigante. Nel prossimo weekend infatti sarà possibile osservare, condizioni meteo permettendo, un fenomeno astronomico molto suggestivo ribattezzato appunto Luna gigante.

Nella notte tra il 5 ed il 6 maggio il satellite ci apparirà più grande del solito per la concomitanza di alcuni fattori astronomici. La distanza Terra-Luna sarà, durante le prime ore della mattinata di domenica, inferiore ai 357.000 Km, contro una media di 370.000 Km e sempre nelle stesse ore la Luna diverrà piena.
In questo modo ci apparirà più luminosa di quasi un terzo rispetto alla consuetudine e più grande di circa il 14%.
Insomma tutti con gli occhi al cielo: la Luna è vicina vicina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Toscana: 17 nuovi casi, 2 a Pisa

  • Ragazza investita a Marina di Pisa: arrestato il pirata della strada

  • Muore a 28 anni in un incidente in moto in autostrada

  • In arrivo piogge e temporali in Toscana: emessa allerta meteo

  • Coronavirus in Toscana: sei nuovi casi, due a Pisa

  • Coronavirus in Toscana, 10 nuovi casi: 3 in più nel pisano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento