Cronaca

Lungomare di Marina di Pisa: "La pedonalizzazione è il futuro"

Confcommercio torna a spingere per la misura: "Aspettiamo una risposta dall'amministrazione"

Si avvicina la stagione estiva, pur con le grandi incognite del Coronavirus, e si torna a parlare di pedonalizzazione del lungomare di Marina di Pisa. Lo fa Confcommercio Pisa con il direttore Federico Pieragnoli: "La nostra proposta è chiara e ben articolata, l'abbiamo presentata mesi fa all'amministrazione comunale e ancora stiamo aspettando una risposta. E' solo una questione di tempo e i fatti ci daranno ragione, con il consenso della stragrande maggioranza degli imprenditori, dei turisti e della stessa cittadinanza. Il lungomare rappresenta un ideale anello di congiunzione tra il porto di Marina di Pisa, la principale arteria di via Maiorca e le nuove piazze Viviani, Baleari, Gorgona e Sardegna, e un rilancio definitivo è impensabile senza la pedonalizzazione. Un processo avviato con la nuova giunta, che ci dà modo di pensare che l'amministrazione comunale sta lavorando proprio in questa direzione".

L'idea di base è quella di una pedonalizzazione attiva tutti i giorni, ipotesi sperimentata e poi accantonata dall'amministrazione. Non fu fallimento secondo Pieragnoli: "E' avvenuto esattamente il contrario. La chiusura al traffico, seppur parziale, ha rappresentato per molti imprenditori un'occasione, proprio per arginare, almeno in parte, le perdite dovute al Covid".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lungomare di Marina di Pisa: "La pedonalizzazione è il futuro"

PisaToday è in caricamento