Luoghi nascosti, escursioni in natura e prodotti tipici: si riscopre il turismo di prossimità

L'esperienza di City Grand Tour, un gruppo di accompagnatori e guide turistiche professionali che opera a Pisa e nel territorio che la circonda

Se la ripresa è un "lontano miraggio" un segnale incoraggiante, per le guide turistiche pisane, è quello legato al turismo di prossimità. Una testimonianza è quella dell'associazione City Grand Tour, un gruppo di accompagnatori e guide turistiche professionali che opera a Pisa e nel territorio che la circonda e che nelle ultime settimane sta organizzando diverse inziative per riscoprire gli angoli nascosti e le curiosità della città e della provincia.

Guide Turistiche a Pisa: "Situazione tragica, perso il 90% del lavoro"

"I nostri eventi - afferma Alessandro Bargagna, guida di City Grand Tour - stanno avendo un grande successo. Lavoriamo sul territorio ormai da 12 anni. Da tempo ci siamo costituiti in un'associazione che conta centinaia di iscritti. Prima organizzavamo questo tipo di iniziative fuori stagione, tra novembre e febbraio. Ora vista la situazione e l'assenza di turisti abbiamo deciso di realizzarle anche in estate. Le nostre iniziative si rivolgono principalmente a cittadini e residenti, anche se comunque abbiamo avuto anche alcune persone da fuori regione".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Iniziative a cui possono prendere parte solo gli associati: "Questo è un po' il limite di questo tipo di eventi - continua Bargagna - comunque le cose per l'associazione stanno andando bene e queste iniziative ci permettono di studiare, creare nuovi soci e mantenere i contatti con quelli vecchi. Va comunque detto che non è remunerativo e che non ci permette da solo di guadagnare. Stiamo approfittando del tempo a disposizione per cercare di creare nuove offerte ed esperienze e stiamo lavorando in questa direzione. L'idea è quella di proporre tour integrati, andando alla riscoperta di luoghi meno conosciuti della provincia ed escursioni in bicicletta e con guide ambientali. Punteremo poi molto sui prodotti tipici del territorio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale davanti allo stadio a Pontedera: muore 30enne

  • Covid a scuola: classi in quarantena nel pisano

  • Covid in classe: cinque nuovi casi nelle scuole di Pisa

  • Barman deceduto a Pontedera: annullata la Festa del Commercio

  • Coronavirus in Toscana, 90 casi in più: a Pisa 24 nuovi positivi

  • Mareggiata a Marina di Pisa: allagamenti e pietre sul lungomare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento