Cronaca

Rethinking the product: 13 aziende pisane portano l'innovazione a Milano

Dal 24 al 27 gennaio alcune aziende di Pisa esporranno i loro prototipi al Macef 2013, salone internazionale della casa e dell'italian style. Prossimo appuntamento espositivo alla fiera "Immagine Italia" di Firenze

Innovazione, sperimentazione, collaborazione: la ricetta creativa di Rethinking the product. Si tratta di un progetto sviluppato dalla Camera di Commercio di Prato, in collaborazione con le Camere di Commercio di Pisa, Pistoia, Lucca e Terni premiato anche agli European Enterprise Awards 2011.

Dopo il debutto al Museo del Tessuto di Prato e la partecipazione al prestigioso “100% Design” di Londra, le aziende che hanno aderito al progetto Rethinking the product, espongono ora i loro prototipi al Macef, la manifestazione è una vetrina prestigiosa che offre preziose occasioni di incontro tra espositori e buyers, Italiani e stranieri, con l’obiettivo di sviluppare interessanti opportunità commerciali.

Tredici le aziende pisane che hanno aderito ed esporranno i loro prototipi a Milano dal 24 al 27 gennaio, riportate di seguito con una breve descrizione del prodotto realizzato.

Si tratta di oggetti che ripensano in modo non convenzionale una forma, un materiale, l’uso di un oggetto tradizionale oppure la soluzione ad  un problema.

Ecco l'elenco delle aziende:

Idiha Design srl - lettino sdraio da esterno in polietilene,

Evidence srl - orologio digitale analogico su display multiplo,

T.N. di Trinciarelli Nello e Limonta sport technology srl - poggiapiedi portascarpe in acciaio e erba ecologica,

Domus Impianti snc e T.N. di Trinciarelli Nello - cancello a ventaglio automatico a scomparsa in acciaio e vetro,

Idealmarmo snc - tavolino da caffè con cassetti in legno e marmo ed urna per ceneri in alabastro e acciaio inox,

CB Studio di Carlo Bargagna e Layup (Marale Service srl) - tavolo - scrivania a sbalzo in fibra di carbonio e marmo bianco di Carrara,

Designer Plus srl - scarpa ad assetto variabile per il confort dei piedi,

F.lli Masini srl - poltrona in tessuto imbottito,

F.B.T. Berti Tranciati srl - libreria scaffale ripiegabile in legno e acciaio inox e lampada da parete in foglio di legno e resina,

R.T. Mobili srl - tavolino svuotatasche in legno, vetro e cuoio,

Smartex srl - grembiule Chef con tessuto resistente al calore e sensori antiscottature.

L’obiettivo di Rethinking the product è quello di stimolare le aziende, appartenenti a settori diversi, a testare prodotti innovativi, operando in sinergia e sperimentando nuove tecniche di lavorazione.

Coordinati da un team di designer, le aziende immaginano nuovi utilizzi per la propria produzione tradizionale, facendo leva su una approfondita conoscenza della materia e delle tecniche di lavorazione del proprio segmento.

Sono nove i giovani designer che hanno progettato i prototipi a stretto contatto con le aziende, scelti fra i migliori talenti diplomati all’Accademia Italiana di Firenze e coordinati da due designer affermati di esperienza internazionale, Walter Conti e Tito La Porta: Giulia Manzini, Alfredo Ascari, Giacomo Baldini, Daniele Giannetti, Bilge Gozde Ozdengil, Varvara Verbitskaya, Cla Tschenett, Natalia Chobanu e Diletta Orlandi.

Il prossimo appuntamento espositivo è alla fiera “Immagine Italia” che si terrà a Firenze dal 1 al 3 febbraio prossimi presso la Fortezza da Basso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rethinking the product: 13 aziende pisane portano l'innovazione a Milano

PisaToday è in caricamento