Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Maltrattamenti all'asilo: è il momento dell'interrogatorio per le maestre

Mercoledì toccherà alle educatrici indagate, mentre giovedì sarà la donna arrestata a comparire davanti al gip per l'interrogatorio di garanzia

Saranno interrogate mercoledì le due maestre indagate, colleghe della 58enne arrestata per i maltrattamenti nell'asilo nido di Pisa. Per le due insegnanti sospese dal servizio, ma per le quali, come del resto per la donna ai domiciliari, il Comune di Pisa intraprenderà con molta probabilità la strada del licenziamento, si ipotizza non solo la mancata denuncia delle violenze compiute dalla collega finita in manette, ma anche maltrattamenti commessi in prima persona sui bambini.
Giovedì invece toccherà alla 58enne comparire davanti al gip per l'interrogatorio di garanzia, mentre intanto i genitori insieme agli inquirenti stanno continuando a visionare i filmati per individuare con certezza le parti offese che potranno così costituirsi parte civile al processo.

Anche dal punto di vista amministrativo la posizione delle tre educatrici coinvolte nella vicenda è tenuta separata: per la maestra arrestata il Comune ha già messo in atto il decurtamento dello stipendio, mentre per le altre due questa misura non è ancora in atto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltrattamenti all'asilo: è il momento dell'interrogatorio per le maestre

PisaToday è in caricamento