Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Maltrattamenti all'asilo: le maestre indagate in silenzio davanti ai magistrati

Si sono avvalse della facoltà di non rispondere, in attesa di conoscere meglio gli atti. Intanto la vicenda potrebbe sbarcare nella prossima seduta del Consiglio Comunale

Hanno preferito avvalersi della facoltà di non rispondere le due educatrici indagate nell'ambito dell'inchiesta sui maltrattamenti in un asilo nido di Pisa. Questa mattina le due maestre, insieme ai legali, si sono presentate in Procura davanti ai magistrati, restando però in silenzio. E' stato notificato loro l'avviso di garanzia come indagate nei maltrattamenti, visto che sono stati evidenziati 11 episodi di violenze per una e 4 per l'altra. L'insegnante arrestata invece sarà interrogata giovedì.

CONSIGLIO COMUNALE. Intanto la vicenda dei maltrattamenti potrebbe essere discussa nella seduta del Consiglio Comunale di giovedì 11 febbraio, anche se la decisione ufficiale sarà presa nella Conferenza dei capigruppo consiliari, fissata per mercoledì.
“Ho ricevuto - ha detto il presidente del Consiglio Comunale, Ranieri Del Torto - una richiesta di discussione su questa vicenda sia dalle forze politiche di maggioranza, cioè Pd, In lista per Pis@” e I Riformisti, che da alcuni consiglieri comunali di opposizione, come il capogruppo di Noi adesso Pis@” Maurizio Nerini e quello di Ncd Raffale Latrofa”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltrattamenti all'asilo: le maestre indagate in silenzio davanti ai magistrati

PisaToday è in caricamento