rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca San Miniato

Meningite a San Miniato: ricoverato un 74enne in gravi condizioni

E' un residente di Ponte a Egola, si è rivolto all'ospedale di Empoli venerdì pomeriggio. Attivata la profilassi

Non si ferma l'emergenza meningite in Toscana. Interessata questa volta la provincia di Pisa: a rivolgersi ai medici dell'ospedale di Empoli, ieri pomeriggio, è stato un uomo di 74 anni residente a Ponte a Egola, nel Comune di San Miniato. E' in gravi condizioni.

Dopo le prime analisi è stato accertato che si tratta del ceppo C. L'Asl 11 di Empoli informa che è stata attivata la profilassi per capire quali luoghi ha frequentato. Per adesso sappiamo che ha frequentato la Casa Culturale a San Miniato Basso.

Questa sera, alle 21, il sindaco Vittorio Gabbanini, insieme al dott. Gabriele Mazzoni direttore del Dipartimento di prevenzione dell'Asl, saranno al Sombrero per spiegare ai cittadini quale comportamento tenere di fronte al caso di meningite C.

Coloro che sono entrati in stretto contatto con l'uomo possono rivolgersi al Centro direzionale ex Asl 11 (via dei Cappuccini 79) fino alle ore 13, oppure alla Guardia Medica a San Miniato Basso. Per ulteriori informazioni da parte di chi sa di essere entrato in stretto contatto con l'uomo, l'Asl 11 mette a disposizione due numeri di telefono: 335.5216717 e 335.8469876.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meningite a San Miniato: ricoverato un 74enne in gravi condizioni

PisaToday è in caricamento