Cronaca Strada Provinciale Francesca Nord

Castelfranco di Sotto, avvertite maleodoranze: provengono dall'ex depuratore

Sul posto sono intervenuti i tecnici di Arpat che hanno esaminato la struttura. Non si escludono altri episodi simili nei prossimi giorni

Intervento di personale di Arpat ieri mattina intorno alle 8.30 per una intensa maleodoranza avvertita a Castelfranco di Sotto, nella zona di via Francesca Bis.

All'esterno del perimetro dello stabilimento dell'ex depuratore era ben avvertibile un odore intenso e persistente di natura chimica.
I tecnici di Arpat dopo una serie di analisi hanno individuato l'origine della maleodoranza, "in considerazione anche dei quantitativi utilizzati su base giornaliera dall'azienda, che possono oscillare tra 4000 e 10000 l/giorno, in relazione alle esigenze depurative dell'impianto".

Sono stati effettuati di conseguenza i campioni dei prodotti esaminati, le cui analisi sono tuttora in corso.

"Da tenere presente - sottolineano da Arpat - che i prodotti inseriti nel ciclo di depurazione hanno un tempo di transito all'interno delle vasche di circa 7 giorni e pertanto non si escludono potenziali altri eventi odorigeni nei prossimi giorni".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castelfranco di Sotto, avvertite maleodoranze: provengono dall'ex depuratore

PisaToday è in caricamento