Cronaca San Piero a Grado

Maleodoranze a San Piero a Grado: "In settimana l'esito delle analisi di Arpat"

E' quanto comunicato dall'assessore all'Ambiente Filippo Bedini, rispondendo ad un question time del consigliere 5 Stelle Gabriele Amore

Una manifestazione a San Piero a Grado contro le maleodoranze

Dovrebbero arrivare in settimana gli esiti delle analisi effettuate da Arpat sui campioni di fertilizzanti prelevati a San Piero a Grado. A renderlo noto è stato l'assessore all'Ambiente Filippo Bedini che nel pomeriggio di oggi, 5 novembre, ha risposto in Consiglio Comunale ad question time sull'argomento presentato dal capogruppo 5 Stelle Gabriele Amore. "Arpat - ha affermato Bedini - sta ancora finendo l’elaborazione dei campioni prelevati sul posto, al momento gli esiti delle analisi standard quindi non ci sono, ma dovrebbero arrivare in settimana"

Maleodoranze a San Piero a Grado: "A che punto sono le analisi di Arpat?"

Nessuna novità nemmeno sulle indagini suppletive che il Comune aveva richiesto ad Arpat dopo aver accolto la richiesta del Comitato di San Piero a Grado-La Vettola. Arpat è infatti tenuta ad eseguire le analisi volte ad accertare sostanze richieste da una lontana legge del '92 la quale non prevede indagine di sostanze ulteriori che ad oggi, invece, la scienza ha accertato essere nocive per la salute pubblica. "Al momento - ha concluso Bedini - Arpat sta vagliando la richiesta di fattibilità tecnica di questo tipo di analisi. L'amministrazione comunale continuerà a vigilare con la massima attenzione la situazione affinché non si ritorni alle criticità dell'inizio del settembre scorso".  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maleodoranze a San Piero a Grado: "In settimana l'esito delle analisi di Arpat"

PisaToday è in caricamento