menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Marina di Pisa, Petrucci (FdI) sferza la Regione: "Sono 10 anni che deve completare le vasche di contenimento"

Il consigliere regionale nella mattinata del 23 gennaio si è recato sul lungomare colpito duramente dal maltempo. Con lui l'assessore del Comune di Pisa Raffaele Latrofa e il capogruppo di FdI-Pisa nel cuore Maurizio Nerini

"Stamani sono voluto andare, insieme all’assessore Latrofa e al capogruppo Nerini, a verificare la situazione a Marina di Pisa, dove da dieci anni la Regione Toscana deve ancora completare le vasche di contenimento 4 e 5. Ogni volta che c’è una mareggiata più forte è il caos, con danni e disagi a carico del Comune e dei cittadini. Lunedì presenterò un’interrogazione urgente alla Regione" annuncia il Consigliere regionale di Fratelli d’Italia Diego Petrucci, dopo aver superivisionato i danni provocati dalla mareggiata a Marina di Pisa nella nottata di sabato 23 gennaio.

"Abbiamo verificato la situazione e deciso di collocare sacchetti di sabbia per cercare di impedire che il mare invada le strade del lungomare -fa sapere Raffaele Latrofa, assessore alla Protezione civile del Comune di Pisa - è una situazione che si trascina da troppi anni e che necessita di opere strutturali importanti da parte della Regione, opere non più procrastinabili. Le spiagge di ghiaia, già da noi a suo tempo criticate quando furono installate, si stanno dimostrando di non essere adeguate per proteggere le strade: ad ogni mareggiata, infatti, la ghiaia viene sparata sulle strade con danni e costi per il Comune, che ogni volta deve spendere per ripulire e sistemare il lungomare".

"Da decenni combatto contro scelte sbagliate come quella delle spiagge di ghiaia, che non c’entrano niente col paesaggio e da tempo provocano danni, non essendo ancora state completate per mille vicende che abbiamo subìto - spiega Maurizio Nerini, presidente della 1° Commissione Comunale, capogruppo di Fratelli d’Italia Pisa Nel Cuore - il cantiere della Regione è solo stato avviato e anche oggi, a fronte di eventi modesti, abbiamo la strada invasa dalle pietre. Sono costi che non ci possiamo più permettere e che rischiano di vanificare tutti gli sforzi fatti dall’Amministrazione che oggi governa".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'Azalea della Ricerca Airc a Pisa per la Festa della Mamma

Sicurezza

Come pulire le zanzariere: trucchi e consigli

social

Festa della mamma, cinque idee regalo per tutti i gusti

Ristrutturare

Eliminare la ruggine dai cancelli, trucchi e consigli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PisaToday è in caricamento