rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Maltempo, è cominciato a piovere: tutti con gli occhi al cielo e ai fiumi

E' arrivata la pioggia annunciata dalla Sala operativa della protezione civile regionale. Nel pomeriggio i fenomeno si intensificheranno: previsti rovesci e temporali. Protezione civile già in pre-allerta. Alle 13 arriva Gabrielli

Sarà un'altra lunga giornata quella di oggi per la Toscana e per la provincia di Pisa. Dopo 'l'allarme rosso' lanciato ieri dalla Regione Toscana, che ha emesso un'allerta meteo di criticità elevata, la macchina della Protezione Civile si è subito messa in moto per far fronte ad eventuali emergenze, soprattutto nei territori già colpiti dall'ondata di maltempo di dieci giorni fa, vale a dire Volterra, San Miniato, Montopoli e la Valdera, mentre a Pisa, a parte la grande paura per l'Arno, tutto filò liscio.

E sono proprio i fiumi a preoccupare maggiormente. Perchè se oggi sono gli allagamenti e le frane a rappresentare i principali pericoli. Dopo molte ore di pioggia fiumi e torrenti inizieranno ad ingrossarsi e quindi domani potrebbe essere un'altra giornata molto simile a quella del 31 gennaio scorso.

Oggi le scuole, a parte a Volterra dove il sindaco ha deciso di tenere a casa i ragazzi della scuola primaria e dell'infanzia di Saline di Volterra e quelli del Liceo 'Carducci', sono aperte. L'eventuale chiusura per la giornata di domani verrà stabilita a seconda dell'evolversi della situazione odierna. Allerta meteo Toscana 10-11-12 febbraio 2014

>>> ALLERTA METEO: I DETTAGLI <<<

Ricordiamo che l'allerta meteo per rischio idrogeologico-idraulico è valida dalle 8 di lunedì 10 febbraio fino alle 00 di mercoledì 12 febbraio e riguarda tutta la Toscana. Rischio minore (criticità moderata) per le zone: Magra, Versilia, Serchio e Basso Serchio e per Casentino e Tevere.
Sono previste in particolare piogge diffuse su tutto il territorio regionale a partire dalla mattina di lunedì, in estensione dalla costa verso le zone interne. Dal pomeriggio sera le precipitazioni potranno assumere carattere di rovescio o temporale, particolarmente intensi nelle aree occidentali e a ridosso dei rilievi. Nella
giornata di martedì le precipitazioni, a prevalente carattere di rovescio, tenderanno a diventare più sparse e ad interessare soprattutto le zone orientali e meridionali della regione.
Vento forte dalle 8 alle 20 di lunedì 10 febbraio. E' previsto vento di burrasca forte di scirocco sulla costa e in arcipelago, con tendenza all'attenuazione in serata, nelle zone interne e a ridosso dei rilievi raffiche di burrasca o burrasca forte nel pomeriggio.
Mare agitato dalle 8 alle 20 di lunedì in arcipelago e sulla costa centro-meridionale esposta ai venti meridionali. Tendenza all'attenuazione in serata, con mari molto mossi o mossi.

ORE 13: RIUNIONE CON IL CAPO DELLA PROTEZIONE CIVILE FRANCO GABRIELLI
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo, è cominciato a piovere: tutti con gli occhi al cielo e ai fiumi

PisaToday è in caricamento