Cronaca

Allagamenti, Latrofa (NCD): "Un altro evento eccezionale? Cittadini inascoltati"

Il consigliere comunale attacca nuovamente l'amministrazione comunale dopo la raccolta firme lanciata in seguito agli allagamenti di agosto. "Desidero che gli amministratori ascoltino i bisogni dei cittadini e comincino a occuparsi delle fognature"

Via Piave

“Di nuovo piove e di nuovo Pisa si allaga… Anche quello di mercoledì 14 ottobre è stato un evento eccezionale? Direi proprio di no, eppure la città è andata sott’acqua un’altra volta. E non è poco, in meno di due mesi!”. Così esordisce il consigliere comunale Raffaele Latrofa (NCD), che ieri sulla sua pagina Facebook ha postato numerosi foto e video degli allagamenti in città.

"I pisani non ne possono più di questa situazione e l’hanno dimostrato con le oltre mille firme da me raccolte dopo gli allagamenti dello scorso 24 agosto - dice - in tanti mi cercano perché porti la loro voce in Consiglio Comunale. Da anni, infatti, si sentono inascoltati da questa amministrazione, che pensa a grandi opere inutili e costose, come il People Mover, mentre non si cura minimamente dei bisogni quotidiani dei cittadini”.

Latrofa ricorda che la mozione di iniziativa popolare, firmata appunto da più di mille cittadini, il 24 settembre scorso, in Consiglio Comunale, fu votata all’unanimità. "Sindaco e Giunta si impegnarono a ripensare la rete fognaria cittadina, affinché non ci fossero più allagamenti. Finora, però, poco è stato fatto, ma soprattutto poco è stato pianificato - afferma ancora l'esponente del Nuovo Centrodestra - ora dico basta con le promesse! Poiché ci stiamo avvicinando alla discussione del bilancio che tradizionalmente si tiene a fine anno, desidero che gli amministratori ascoltino i bisogni dei cittadini e comincino a occuparsi delle fognature, prevedendo gli stanziamenti opportuni. Intanto, ricordo ai pisani che vogliono contattarmi che lo possono fare all’indirizzo mail noallagamenti@gmail.com”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allagamenti, Latrofa (NCD): "Un altro evento eccezionale? Cittadini inascoltati"

PisaToday è in caricamento