Maltempo, Scaramuzzino e Modafferi: "Sosteniamo Rossi, subito 50 milioni di euro"

Presentata dai consiglieri di Sel una mozione “Per una politica di necessarie svolte radicali nell’uso del territorio”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Il maltempo che ha investito il nostro paese e la nostra città è ora al centro di una mozione presentata Carlo Scaramuzzino e Sandro Modafferi, consiglieri comunali di SEL. "L'ondata di maltempo - così scrivono i due esponenti politici - che così duramente ha colpito, ancora una volta, con allagamenti ed esondazioni, il territorio pisano e la Toscana costiera  sono un ulteriore campanello d’allarme che chiama in causa le responsabilità di tutti e impone svolte radicali nell’uso del territorio, nelle politiche di investimento e nel modello di sviluppo".

"La pioggia - sottolineano poi i due consiglieri comunali - per quanto di dimensione eccezionale, ha comunque evidenziato le fragilità del sistema urbano di smaltimento delle acque meteoriche. La Regione Toscana ha chiesto più volte alla Presidenza del Consiglio di mettere a disposizione della Toscana almeno 50 milioni di euro all’anno per affrontare il problema del rischio idraulico, senza ricevere alcuna risposta".

"Occorre allora - concludono i due esponiti politici -  sostenere con tutte le iniziative possibili la richiesta del Presidente Rossi di un impegno del Governo per la messa a disposizione della Regione Toscana di 50 milioni/anno per almeno 10 anni così come occorre – concludono così Scaramuzziono e Modafferi – un programma, per la nostra città,  di manutenzione straordinaria del sistema urbano di smaltimento delle acque meteoriche".

 

Comune di Pisa - Ufficio Stampa del Consiglio Comunale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento