Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

San Miniato, minacce e botte alla convivente: "Le ho dato solo qualche schiaffo"

L'uomo, un 33enne con precedenti, non accettava di dover stare agli arresti domiciliari mentre la compagna poteva svolgere una vita normale. La gelosia lo ha portato ad esternare la sua indole violenta. La ragazza è alla fine fuggita da casa

Non riusciva ad accettare che la compagna, una giovane donna italiana, conducesse una vita normale, mentre lui era costretto ai domiciliari per scontare una condanna per ricettazione. Per questo un cittadino marocchino di 33 anni, già protagonista di molti reati, è diventato sempre più violento. Dapprima, accecato dalla gelosia, ha costretto la compagna a modificare il proprio stile di vita e ad abbandonare ogni altro tipo di frequentazione diversa da lui, successivamente, non pago, ha iniziato a picchiare la ragazza, minacciandola di ritorsioni sulla loro figlioletta di pochi anni nel caso la donna avesse deciso di denunciare il fatto.

Ma i Carabinieri della Compagnia di San Miniato, già chiamati periodicamente ad effettuare controlli sul rispetto dei domiciliari da parte dell'uomo, hanno riscontrato qualcosa di strano nell’ambiente familiare e, malgrado l’iniziale timore della ragazza, sono riusciti a convincerla a confidarsi con loro. Forte così del conforto ricevuto, a seguito dell’ennesimo episodio di violenza, la ragazza è fuggita di casa per chiedere aiuto ai militari dell'Arma. I Carabinieri l'hanno accompagnata presso l'ospedale di Empoli per farle ricevere le cure necessarie e si sono poi recati a casa della coppia, dove era presente il 33enne.

Il marocchino ha negato di aver minaccito o picchiato la convivente, affermando di averle dato qualche schiaffo nell’ambito di una normale vita di coppia. Ma nonostante le sue giustificazioni è stato arrestato e sottoposto alla misura della custodia cautelare presso il carcere Don Bosco di Pisa dove si trova tuttora detenuto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Miniato, minacce e botte alla convivente: "Le ho dato solo qualche schiaffo"

PisaToday è in caricamento