Lavori sulla rete idrica a Vicopisano: strade a secco

Mancherà l'acqua in diverse zone del territorio comunale giovedì 25 giugno

Acque SpA comunica che per lavori sulla rete idrica nel comune di Vicopisano, giovedì 25 giugno, dalle ore 8.30 alle 17, si renderà necessario interrompere l’erogazione idrica a San Giovanni alla Vena, La Botte, Barsiliana, Piano di Vico e Vicopisano paese, ad eccezione del centro storico, delle vie del Pretorio e Butese e della località il Tinto.

Il lavoro in oggetto fa parte di una serie di interventi propedeutici all'attivazione di due condotte idriche: una di adduzione, l’altra di distribuzione, entrambe della lunghezza di circa 750 metri. Queste tubazioni sono collocate sulla Strada Provinciale Vicarese, nel tratto compreso tra Rio Serezza (che verrà attraversato) e via Magellano. Grazie alla messa in esercizio di queste condotte, sarà possibile migliorare ulteriormente la qualità del servizio in termini di continuità e ridurre l’impatto di possibili guasti. L’intervento nel suo complesso ha previsto un investimento di circa 300mila euro.

Per limitare i disagi agli utenti verrà allestito un servizio idrico sostitutivo tramite un’autobotte posizionata in piazza Ferrucci, nell'area parcheggio davanti al plesso scolastico.

Al ripristino del servizio si verificheranno temporanei fenomeni di intorbidamento dell’acqua, destinati comunque a esaurirsi in breve tempo.
In caso di condizioni meteorologiche avverse l’intervento sarà rinviato al giorno successivo, ovvero a venerdì 26 giugno, con le stesse modalità.

Scusandosi per i disagi, Acque informa che per ogni ulteriore chiarimento o aggiornamento è possibile contattare il numero verde 800 983 389.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto dal 16 gennaio: prosegue lo stop agli spostamenti tra regioni

  • Coronavirus in Toscana: 379 nuovi casi positivi

  • Bonus mobili 2021, come ottenere le detrazioni: i requisiti

  • Toscana zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 16 gennaio

  • Coronavirus, le palestre GimFive in protesta: anche a Pontedera struttura aperta il 15 gennaio

  • Pisa S.C., vicina la svolta: il magnate russo Knaster vuole acquistare il club

Torna su
PisaToday è in caricamento