rotate-mobile
Cronaca

Manifestazione nazionale per il no alla base di Coltano: "Decine di pullman da tutta Italia"

Il Movimento lancia la mobilitazione per il corteo nella frazione: "Nessuna base per nessuna guerra"

Dopo oltre due mesi di mobilitazione, il Movimento no base è pronto per invitare alla mobilitazione nazionale già annunciata per il 2 giugno. Lo scopo resta quello dell'inizio della protesta: fermare qualsiasi intervento militare, a Coltano e a Pisa. "Le istituzioni politiche - scrive il gruppo - ad ogni livello hanno mentito fin dal primo minuto e oggi ripresentano il progetto della base formalizzando un tavolo istituzionale per spendere 190 milioni di euro di risorse pubbliche e inserendo Coltano come luogo centrale del progetto. Il 2 giugno attraverseremo questo meraviglioso borgo, a lungo dimenticato proprio da quelle istituzioni che oggi vorrebbero 'rigenerarlo' regalando all'arma dei Carabinieri immobili di pregio, per ribadire con forza il nostro no alla a questa nuova base e alla guerra".

Da tutta Italia sono "centinaia le associazioni, i collettivi di movimento, i sindacati, le rsu di realtà operaie, le organizzazioni politiche, le reti pacifiste, ambientaliste e transfemministe che hanno aderito e parteciperanno a questa importante manifestazione, la prima nella storia che si concentra a Coltano. Sono decine i pullman che partiranno dalle più grandi città d'Italia, da nord a sud migliaia di persone arriveranno a Coltano per dire 'No alla base, né a Coltano né altrove'. Grave è la latitanza e il silenzio del Comune e delle autorità preposte alle nostre richieste per garantire il diritto a manifestare per tutte e tutti coloro che arriveranno alla stazione di Pisa per raggiungere Coltano".

Il corteo attraverserà Coltano ad anello, e lo farà con una modalità diversa, per dimostrare "come si tutela un parco". Dalle 11 inizierà l'accoglienza alla Villa Medicea con banchetti e punti di ristoro per poi iniziare il corteo alle 14.30, corteo che si concluderà nuovamente dal punto di partenza. "Abbiamo predisposto aree di sosta vicine al borgo e tutta una serie di servizi per chi arriverà - conclude - il 3 giugno, dopo il grande corteo, il movimento rilancia immediatamente le sue iniziative con un'assemblea aperta a tutte le realtà nazionali".

Il corteo sarà aperto dai componenti del Comitato di Coltano con un trattore che porterà il tradizionale logo del gufo. Sarà consegnato ai partecipanti un breve vademecum ambientalista che chiederà di fare silenzio in alcune zone per non disturbare gli animali. Saranno offerti 300 portacenere portatili, regalo da un donatore che vuole restare anonimo. La maglietta con il gufo potrà essere ritirata fino ad esaurimento in un gazebo presso la Villa Medicea.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manifestazione nazionale per il no alla base di Coltano: "Decine di pullman da tutta Italia"

PisaToday è in caricamento