Cronaca

Edilizia scolastica: nuova manifestazione degli studenti medi

L'iniziativa segue quella che si è svolta sabato scorso

La manifestazione degli studenti (Foto dalla pagina Facebook di Exploit Pisa)

Nuova manifestazione stamani, 20 novembre, degli studenti medi pisani per protestare contro le condizioni in cui versano gli edifici scolastici cittadini. L'iniziativa odierna segue quella che si è svolta il 16 novembre scorso. I manifestanti si sono riuniti intorno alle 9 in piazza Guerrazzi per poi dare vita ad un corteo che ha attraversato il centro cittadino.

"Le forti piogge di queste settimane - spiegano i manifestanti - hanno messo a dura prova gli istituti di questa città. Il caso più importante ha riguardato il complesso Marchesi, colpito da infiltrazioni d’acqua a tal punto pesanti da far riunire, nella giornata di sabato scorso, centinaia di studenti sotto l’edificio, bloccandone il normale svolgimento allo slogan 'Siamo con l’acqua alla gola'. La protesta di sabato ha portato alla manifestazione per le vie del centro di questa mattina. Tuttavia, le radici dell’indignazione vanno cercate all’inizio del 2019. A gennaio, tutte le scuole della città sono state occupate contemporaneamente per denunciarne le pessime condizioni strutturali, dopo che in alcune c’erano stati dei cedimenti. Chi è sceso in piazza questa mattina ha denunciato il vuoto della politica comunale e provinciale in cui sono cadute quelle rivendicazioni".

Foto dalla pagina Facebook di Exploit Pisa

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Edilizia scolastica: nuova manifestazione degli studenti medi

PisaToday è in caricamento