Cronaca

Manovre pericolose in strada: bloccati da un poliziotto mentre va al lavoro

I due avevano precedenti per furto, anche se non sono stati trovati in possesso di arnesi per lo scasso o di refurtiva. Saranno sanzionati per il mancato rispetto del codice della strada

Un intervento che ha bloccato un comportamento potenzialmente molto pericoloso. E' successo la notte scorsa, tra martedì 28 e mercoledì 29 agosto. Protagonista un agente della Questura di Pisa che, mentre, in divisa, si stava recando al lavoro a bordo della propria auto, all'altezza della rotonda che immette in via Ernesto Che Guevara, nel comune di San Giuliano Terme, ha notato una vettura, una Peugeot 307, che stava compiendo manovre pericolose ad alta velocità.
L'agente, grazie anche alla sua preparazione frutto di molti anni in servizio alla Polizia Stradale, è riuscito a fermare l'auto, intimando l'alt arma in pugno. Il poliziotto, che ha poi richiesto il supporto delle Volanti, è così riuscito a fermare due pregiudicati per reati contro il patrimonio che sono stati poi controllati e identificati dai colleghi intervenuti sul posto.

I due, risultati provenire da Lucca, non erano comunque in possesso di attrezzi atti allo scasso o di refurtiva.

A loro carico saranno elevate le onerose contravvenzioni per le infrazioni al codice della strada e sono state avviate le pratiche amministrative per il foglio di via dal Comune di San Giuliano Terme emesso dal questore, ritenuto che, alla luce dei precedenti e dello sconsiderato comportamento alla guida, i due potessero commettere azioni illecite sul territorio.  

                                 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manovre pericolose in strada: bloccati da un poliziotto mentre va al lavoro

PisaToday è in caricamento