Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Lavori pubblici: tre milioni per la manutenzione di strade e marciapiedi

Presentato dall'amministrazione il piano dei lavori, questi ultimi resi possibili grazie all'allentamento del patto di stabilità. Previsti interventi in centro, nei quartieri e sul litorale

Un piano da tre milioni di euro per la manutenzione delle strade e dei marciapiedi cittadini. E' quello presentato questa mattina a Palazzo Gambacorti dall'amministrazione comunale. Una serie di interventi che verranno realizzati entro l'anno e resi possibili grazie all'allentamento del patto di stabilità. "Negli anni scorsi - spiega il sindaco Marco Filippeschi - i vincoli del patto di stabilità ci hanno permesso di spendere solo un terzo della cifra necessaria per la manutenzione delle strade e dei marciapiedi della città. L'allentamento di quei vincoli ci permette oggi di investire risorse consistenti che ci consentiranno, se l'allentamento dovesse essere confermato anche in futuro, di recuperare nei prossimi due anni il ritardo accumulato".

Gli interventi riguarderanno il centro storico, i quartieri e il litorale e saranno in parte realizzate da Avr (il global service cittadino) e in parte con lavori affidati tramite gara. "Grazie al global service - afferma l'assessore ai Lavori Pubblici Andrea Serfogli - riusciremo a realizzare diversi interventi già prima dell'estate, in particolare sul litorale. Abbiamo deciso di sanare le situazioni più critiche, seguendo anche le indicazioni che ci hanno fornito i Ctp".

I lavori saranno anche l'occasione per razionalizzare alcuni aspetti legati alla mobilità cittadina. "Verranno riordinate le fermate dei bus - dice l'assessore alla Mobilità Giuseppe Forte - in via Benedetto Croce, via Silvio Pellico e via Battisti. La stessa cosa avverrà in viale Gramsci, dove verrà anche eliminata, nel tratto che va in direzione della stazione centrale, la corsia preferenziale riservata ai bus. Su entrambi i lati andremo poi a regolamentare la sosta, con 11 nuovi stalli blu, 3 stalli gialli per i portatori di handicap e 40 posti riservati ai ciclomotori. Interverremo anche in via Moruzzi, razionalizzando l'entrata e l'uscita dei veicoli dal Cnr, e installando una nuova stazione di bike sharing. Infine realizzeremo la pista ciclabile che collegherà via Conte Fazio a via Aldo Moro".

LAVORI STRADALI. Si parte con viale Gramsci su cui, in attesa del riordino complessivo, verranno investiti 70mila euro. I lavori, che inizieranno prima della fine di aprile, prevedono interventi di riasfaltatura e di regolamentazione della sosta, con il ripristino dell'impianto semaforico. In via Conte Fazio/Aldo Moro verrà realizzata la pista ciclabile del mare e un nuovo percorso pedonale grazie ai 163mila euro di finanziamenti regionali. Interventi di riasfaltatura anche in via Bonanno Pisano, via Nicola Pisano, Lungarno Simonelli e via Risorgimento (350mila euro complessivi), Ponte della Vittoria (30mila euro), via Caprera e via Oratoio (30mila euro), via Fiorentina (nel tratto Riglione-Putignano-La Cella, 80mila euro) via della Vecchia Tramvia (a La Cella, 20mila euro), via le Rene (50mila euro), via Sant'Agostino, via di Goletta e via dell'Aeroporto (180mila euro complessivi, con i lavori che prenderanno il via una volta completati i cantieri del Pisa Mover). Dopo il Gioco del Ponte partiranno anche i lavori per la ripavimentazione di Ponte di Mezzo e Piazza XX Settembre per una spesa complessiva di circa 400mila euro.

LITORALE. Per quanto riguarda Tirrenia è prevista una complessiva riorganizzazione della viabilità interna con la strada di collegamento tra vione Vannini e via dei Biancospini e quattro rotatorie (via Bigattiera/via dei Pioppi, via Pisorno/via dell'Edera, via delle Ginestre/via San Guido, vione del Vannini/viale del Tirreno), per un costo complessivo di 300mila euro. Interventi di riqualificazione del manto stradale in Via Arnino a Marina di Pisa (30mila euro) e in piazza della Stella Maris a Calambrone (80mila euro).

INTERVENTI INDICATI DAI CTP. Diversi anche gli interventi previsti su indicazioni dei Ctp con i lavori che inizieranno in questo caso dopo l'estate: complessivamente si parla di 600mila euro. Tra gli interventi previsti via Aurelia Sud (140mila euro), via Michelangelo (60mila euro), via Baldacci (6mila euro), via Landi (30mila euro) via Garibaldi (50mila euro), via Chierici (4mila euro), via Corridoni (25mila euro), via Fratti (30mila euro), via Costa (15mila euro), via Monti e via Giordani (15mila euro), via Gemignani (80mila euro). Altri interventi previsti dai Ctp riguardano infine le strade interne del quartiere di Gagno, via Andrea Pisano, via Malagoli, via Cuppari, via Valmigli, via delle Padule e via Battelli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori pubblici: tre milioni per la manutenzione di strade e marciapiedi

PisaToday è in caricamento