Castelfranco di Sotto: intervento di somma urgenza in via Usciana

La strada rimane chiusa al traffico a seguito del cedimento di una porzione di marciapiede

Foto d'archivio

A seguito del cedimento di una porzione di marciapiede in via Usciana a Castelfranco di Sotto (in corrispondenza della parte opposta all’ingresso del cimitero comunale) è stata effettuata una perizia tecnica che ha accertato una situazione di pericolosità per la pubblica incolumità dovuta ai carichi del transito veicolare in prossimità delle intersezioni della viabilità sul canale tombato, precisamente con via Einaudi, via Banchini, via Arme, via San Giovacchino. La Giunta Comunale, nella riunione di ieri 26 febbraio, ha quindi approvato la spesa per gli interventi di somma urgenza pari ad un importo di 33.932 euro.

"L’obiettivo è quello di agire in modo risoluto - ha commentato il sindaco Gabriele Toti - per garantire una soluzione rapida e sicura. La priorità assoluta è tutelare l’incolumità di chi percorre via Usciana. Capiamo al contempo il disagio che la chiusura della strada rappresenta poiché arteria fondamentale di collegamento con la zona industriale ed altri comuni limitrofi. Faremo tutto il possibile quindi per riaprire prima possibile le strade anche in forma provvisoria, lavorando incessantemente per una risoluzione complessiva del problema. Per questo siamo in stretto contatto con Regione Toscana, Difesa del Suolo, Genio Civile e Prefettura”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Viene al momento confermata la chiusura temporanea della viabilità limitatamente ai tratti interessati dalla percorrenza della fognatura tombata: via Einaudi, Via Banchini, via Arme via San Giovacchino. Nei tratti interessati verrà posizionato un idoneo rafforzamento provvisorio costituito dalla posa di lastre di ferro strutturale, dello spessore di 10 mm, finalizzato alla riapertura al traffico veicolare di veicoli leggeri. Il marciapiede rimarrà per ora transennato nel tratto compreso dall’intersezione tra viale Einaudi e via Banchini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale davanti allo stadio a Pontedera: muore 30enne

  • Caccia al cinghiale estesa oltre i confini ordinari

  • Covid a scuola: classi in quarantena nel pisano

  • Covid in classe: cinque nuovi casi nelle scuole di Pisa

  • Barman deceduto a Pontedera: annullata la Festa del Commercio

  • Mareggiata a Marina di Pisa: allagamenti e pietre sul lungomare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento