Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

San Cataldo: apre il nuovo Dipartimento di Chimica, ma i marciapiedi dove sono?

E' il gruppo consiliare di Una città in comune a sollevare il problema presente intorno al nuovo edificio, chiedendo un intervento immediato per risolvere la situazione. In una interpellanza vengono chiesti i tempi di realizzazione delle necessarie infrastrutture

L'Università che si amplia e migliora le proprie strutture, un nuovo dipartimento, senza però marciapiedi per accedervi. E' la perplessità esposta in una interpellanza dal gruppo consiliare Una città in comune che pone sotto i riflettori la situazione presente nel nuovo Dipartimento di Chimica che è in fase di ultimazione nell'area di San Cataldo e che aprirà i battenti a partire dal prossimo 22 settembre. L'edificio è praticamente terminato, così non si può dire per le opere di urbanizzazione nelle vicinanze.

"Nonostante il progetto sia noto da tempo e l’inaugurazione sia imminente, i servizi minimi per garantire l’accesso in sicurezza alla struttura sono assenti - fanno notare da una città in comune - infatti i lavori per la realizzazione del marciapiede, dell’illuminazione pubblica e per le strisce pedonali non sono neppure cominciati. Riteniamo che questa sia una gravissima carenza e per queste ragioni abbiamo presentato una interpellanza in Consiglio Comunale per avere dei chiarimenti. In una area dove numerose sono le recenti realizzazioni e dove si continua a costruire ed aprire cantieri, fortissima è già la carenza di urbanizzazione primaria e secondaria che si andrà ad aggravare con l’apertura di questo Dipartimento senza le necessarie infrastrutture".

"In particolare nella nostra interpellanza - proseguono dal gruppo consiliare - chiediamo se e quando saranno realizzati gli interventi, se esistono ad oggi le coperture finanziarie per realizzarli, se le gare sono state espedite e se no quando saranno fatte. Si tratta di accertare le responsabilità dei Comuni di Pisa e di San Giuliano e anche delle intese sottoscritte con l’Università se hanno avuto corso o meno e in caso contrario perché. La sola certezza è che il Dipartimento aprirà e non ci sarà neppure un marciapiede per accedere. Pensiamo che questo sia un grave limite nella programmazione di certi interventi, e riteniamo che gli enti locali debbano intervenire quanto prima per sanare questa situazione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Cataldo: apre il nuovo Dipartimento di Chimica, ma i marciapiedi dove sono?

PisaToday è in caricamento