Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

Ambiente, Pisa aderisce al progetto 'Mare d'inverno' per pulire le spiagge

Domenica 31 gennaio alle ore 15, a Marina di Pisa, i volontari raccoglieranno plastica e rifiuti abbandonati

Il Comune di Pisa aderisce alle 30° edizione de 'Il mare d'inverno', l’iniziativa organizzata dall’associazione ambientalista Fare Verde Onlus e patrocinata dalla Commissione Europea – Rappresentanza per l’Italia e dal Ministero dell’Ambiente. In città l’appuntamento si svolgerà dalle ore 15 di domenica 31 gennaio all'obelisco a Marina di Pisa, all'interno del Porto di Boccadarno. I volontari saranno impegnati a pulire l’area da rifiuti abbandonati e plastica "per ricordare a tutti che l’inquinamento dei litorali è un problema che esiste per dodici mesi all’anno e non solo durante il periodo estivo".

L’iniziativa ha ricevuto il patrocinio del Comune di Pisa. "L’operazione di pulizia promossa da Fare Verde - dichiara l’assessore all’Ambiente Filippo Bedini - rappresenta un’occasione per informare e sensibilizzare sulla necessità di rispettare l’ambiente e di tenere pulite le nostre coste. Ringrazio quindi i volontari per questa utile iniziativa che ben serve a responsabilizzare i cittadini sul tema del corretto conferimento dei rifiuti: un tema fondamentale per evitare i danni ambientali prodotti dall’abbandono di materiali non biodegradabili sulla costa e in mare".

Chiunque voglia partecipare alla giornata di pulizia, con le dovute precauzioni dovute alla pandemia, con l'uso delle mascherine e del distanziamento, deve obbligatoriamente registrarsi contattando Fare Verde ai numeri di telefono 050 540049 o 320 1765421; oppure direttamente sul posto. Ai partecipanti saranno consegnati guanti e sacchi in plastica.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ambiente, Pisa aderisce al progetto 'Mare d'inverno' per pulire le spiagge

PisaToday è in caricamento