rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Marina di Pisa

Marina di Pisa, mare di color giallo-verde: "Nessuna contaminazione"

La sera dell'8 maggio l'Arpat ha effettuato sopralluogo ed analisi a seguito di una segnalazione. Non sono risultati inquinanti, si crede possa essere stata l'azione combinata di pollini e alghe

Una striscia di colore giallo-verdastro, la sera dell'8 maggio scorso, è stata segnalata da un cittadino sulla riva del mare a Marina di Pisa, nel tratto compreso tra Via Lotario Gusmari e Via Francesco Lanfreducci. I tecnici Arpat in servizio di reperibilità, scattata la richiesta della Sala Operativa della Protezione Civile di Firenze dopo l'allerta della Polizia Municipale di Pisa del distaccamento del litorale pisano e dalla Guardia Costiera di Livorno, sono intervenuti sul posto per la verifica dell'acqua di mare.

"Al momento del sopralluogo - scrive l'ente di tutela ambientale - a cui erano presenti il Comandante dell'ufficio Locale Marittimo e un'agente di Polizia Municipale, l'acqua appariva trasparente, ma viste le ormai limitate condizioni di luce è stato deciso di procedere al campionamento delle acque in contenitori sterili per l'effettuazione delle analisi microbiologiche".

"In galleggiamento sulle acque non era presente alcuna sostanza, nessun tipo di iridescenza e tantomeno polvere, ma è probabile che la colorazione delle acque potesse dipendere dal polline dei pini della retrostante pineta e dai numerosi sassi presenti nelle acque della riva, ricoperti da aghe di colore verde intenso".

lanfreducci gusmari-2L'ultimo responso che ha escluso la presenza di inquinanti è venuto dalle analisi: "I risultati pervenuti dal laboratorio di Biologia, dell'Area Vasta Costa di Arpat, non hanno evidenziato alcuna contaminazione microbiologica".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marina di Pisa, mare di color giallo-verde: "Nessuna contaminazione"

PisaToday è in caricamento