Cronaca

Lutto all'Università di Pisa: è scomparsa la professoressa Maria Antonella Galanti

Venerdì mattina l'apertura della camera ardente nell'Aula Magna Storica del Palazzo della Sapienza mentre nel pomeriggio si terrà la commemorazione con la partecipazione del Coro dell'Ateneo, nel quale la docente da diversi anni cantava

Lutto all'UNiversit di Pisa. Dopo una breve e implacabile malattia è venuta a mancare la professoressa Maria Antonella Galanti, ordinaria di Didattica e Pedagogia Speciale al Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere e da alcuni mesi responsabile scientifica del Polo Musicale del nuovo Centro per l’Innovazione e la Diffusione della Cultura (CIDIC) dell’Università di Pisa.
Venerdì 25 giugno alle ore 8 sarà aperta la camera ardente nell'Aula Magna Storica del Palazzo della Sapienza e nella stessa sede alle 16 si terrà la commemorazione con la partecipazione del Coro dell'Ateneo. 

Nata a Volterra il 28 luglio 1954, Maria Antonella Galanti nel corso della carriera è stata responsabile del Centro di Ateneo per la diffusione della pratica e della cultura musicale, prorettrice ai Rapporti con il territorio tra 2010 e 2016 e vice direttrice del dipartimento di Filosofia tra 2004 e 2010.
Nell'ambito della ricerca, la professoressa Galanti si è occupata di educazione permanente, dei comportamenti disadattivi (compresi quelli legati alla patologia psichica), nonché della conflittualità relazionale e sociale e delle problematiche di genere. Nel territorio toscano ha coordinato dal punto di vista scientifico numerose esperienze di sensibilizzazione e formazione alla cittadinanza attiva in relazione anche alle tematiche della differenza e dell'integrazione.
Personalità molto nota a Pisa per il suo impegno in vari campi della cultura e per la sensibilità verso i temi civili e le questioni cittadine, la professoressa Galanti cantava da diversi anni nel Coro dell’Università di Pisa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lutto all'Università di Pisa: è scomparsa la professoressa Maria Antonella Galanti

PisaToday è in caricamento