Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Lari

Perignano, violenza domestica: marito picchia la moglie che finisce in ospedale

E' accaduto nel pomeriggio di sabato nel comune di Casciana Terme-Lari. Dopo un litigio la violenta aggressione ed il successivo ricovero al Lotti di Pontedera. L'uomo è stato arrestato e verrà processato per direttissima

La donna è stata colpita con forza al volto ed alle gambe, con calci, pugni e poi un bastone di plastica. La prognosi indicata dall'ospedale di Pontedera è di 22 giorni. Un grave episodio di violenza domestica quello avvenuto ieri pomeriggio a Perignano, nel comune di Casciana Terme-Lari. A seguito di una lite un uomo di 44 anni ha scaricato la sua frustrazione sulla moglie coetanea, fratturandole il naso e causandole numerosi traumi e lividi su tutto il corpo.

L'uomo, disoccupato con tre figli, è stato arrestato dai Carabinieri con l'accusa di lesioni aggravate. Richiesto per lui l'allontanamento dalla casa familiare. Sarà processato per direttissima lunedì mattina al tribunale di Pisa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perignano, violenza domestica: marito picchia la moglie che finisce in ospedale

PisaToday è in caricamento