rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Cronaca Centro Storico / Corso Italia

Corso Italia: colpi di martello alla vetrina del negozio Foot Locker

Tentativo di furto intorno alle 4 di mercoledì mattina. I rumori hanno però svegliato alcuni residenti della centralissima via pisana ed è stata chiamata la Polizia. Il malvivente è stato rintracciato grazie alle telecamere del centro storico

Martellate in piena notte in Corso Italia. Due telefonate intorno alle 4 di stamattina arrivano al centralino del 113: sono due residenti di Corso Italia che avvisano la Polizia di ciò che sta avvenendo alla vetrina del negozio di abbigliamento sportivo Foot Locker dove un uomo, armato di martello, stava tentando di entrare nel punto vendita. L'uomo è poi fuggito, ma è stato rintracciato, e seguito nella sua fuga per i vicoletti, grazie alle varie telecamere installate nel centro storico pisano.

Il malvivente è stato intercettato in Piazza del Carmine dagli agenti. E' stato così identificato come S.Y., 28 anni, cittadino marocchino, residente a Viareggio, pluripregiudicato. Al momento del suo arresto i poliziotti hanno anche notato piccole escoriazioni ad una mano che si era verosimilmente procurato nel tentativo di effrazione, ipotesi poi avvalorata dal successivo sopralluogo che permetteva di individuare tracce ematiche sia sulla vetrina che sulla saracinesca del negozio. Veniva recuperato anche il martello che il 28enne aveva nascosto, nel suo tentativo di fuga, in una fioriera nelle vicinanze di via della Nunziatina.

Fondamentali quindi sono state le telecamere che hanno permesso di cogliere S.Y nel tentativo di effrazione e successivamente seguirlo durante la sua breve fuga. Utili e tempestive sono state anche le testimonianze dei cittadini che hanno consentito un immediato intervento, scongiurando così il furto all’interno del negozio.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corso Italia: colpi di martello alla vetrina del negozio Foot Locker

PisaToday è in caricamento