Cronaca

Matrimonio al tempo del Coronavirus per il sindaco di Castelfranco

Cerimonia civile con il dovuto distanziamento sociale per Gabriele Toti

Foto profilo Facebook Gabriele Toti

Il sindaco di Castelfranco di Sotto Gabriele Toti è convolato a nozze ieri, 27 aprile, con la sua Valentina. Una cerimonia necessariamente vincolata al rispetto delle norme di sicurezza imposte dal Coronavirus.

"Un rito civile, in comune, solo noi due, alla presenza dei testimoni e di chi ha celebrato" ha scritto su Facebook il primo cittadino, che poi testimonia lo spaccato di un vivere alterato dall'emergenza sanitaria, ma teso all'ottimismo: "Verrà il momento della cerimonia religiosa, a cui entrambi teniamo, e della festa con le nostre famiglie, gli amici e gli affetti più cari, così come l'abbiamo sognata. Adesso tutto questo non era possibile. Quello che potevamo fare oggi è firmare un atto che ci lega davanti alla legge e alla comunità, ci rende marito e moglie, da ora in poi una famiglia. Eravamo muniti delle mascherine, regalate per l'occasione: in pizzo per lei... mentre la mia riprendeva il bianco di una camicia e la giacca nera con una -immancabile!- fascia tricolore".

"Ho riflettuto tanto sulla frase 'andrà tutto bene' - conclude Toti - quella dose di speranza di cui abbiamo bisogno per andare avanti, quell'ottimismo che a
volte ci sfugge dalle mani. E poi ho realizzato qual è la cosa più importante: insieme ce la faremo. Anche per questo ha senso sposarsi nel bel mezzo di un'emergenza".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Matrimonio al tempo del Coronavirus per il sindaco di Castelfranco

PisaToday è in caricamento